Caduta di stile per Nicole Kidman in occasione dei “Women In Film Crystal & Lucy Awards”.  L’attrice è arrivata al Park Hyatt di Los Angeles, in California, sfoggiando un make up che ha fatto rabbrividire pubblico e fotografi. Si è mostrata, infatti, con un biancore sul viso causato dall’eccessivo uso di fondotinta. Tutta colpa del classico effetto “bomba di farina” che appare spesso sui volti più noti dello spettacolo e della moda, accentuato purtroppo dai flash dei fotografi.

Già in un’altra occasione l’attrice hollywoodiana era apparsa con lo stesso colorito biancastro sul viso: era il 2009 quando, durante la premiére del film di Rob Marshall “Nine”, la Kidman ha attirato l’attenzione per lo stesso make up antiestetico. Oggi come allora quel trucco ha rovinato la bellezza eterea dell’attrice anche se, viso a parte, la diva del cinema si è mostrata elegantissima e in splendida forma, fasciata in un abito scuro ricoperto da paillettes. Sorridente e disponibile, l’attrice non ha quindi rifiutato gli scatti dei fotografi pur non essendo impeccabile come sempre.