L’autunno non è solo la stagione che porta verso un clima gelido, ma è un periodo ricco di colori e nuances: nuove tonalità e finish che ci vengono proposti anche per vestire la nostra immagine con il make-up. Dai riflessi metallizzati al risveglio dell’oro, dagli accostamenti monocromatici alle infinite possibilità sperimentate sulle labbra, ecco i trend per un autunno che si preannuncia tutt’altro che triste.

Galleria di immagini: Make-up autunno 2011

Occhi come sempre protagonisti del trucco e smoky eyes perennemente presente ma rivisitato: si passa dai toni esasperati della bella stagione, fluo e neon, a ombretti dai colori metallizzati e vibranti; un make-up semplice ma dall’effetto assicurato, seducente e misterioso che acquista una marcia in più giocando soprattutto sull’uso di nuances diverse. Perfetta per ottenere questo stile la nuova collezione Chic Chalet di Kiko, in edizione limitata, innovativa e ricca di luminosità, con accostamenti cromatici originali.

Anche le linee sfumano verso ombre più morbide, rinunciando a forme nette; ottime la matite kohl o dalla mina estremamente morbida e facilmente sfumabile, con un pennello piatto a lingua di gatto per un risultato più contenuto, oppure con un pennello a penna e tondo per una sfumatura più ampia: utilissimi senza spendere follie i pennelli che possiamo trovare da H&M fra gli accessori o nei corner Essence.

Se non dovessero piacere i {#make-up} decisi meglio puntare su soluzioni più soft ma sempre d’impatto che possiamo ottenere con le tonalità dorate, chiare ma calde: sfumate come ombretti sia sulla palpebra superiore che inferiore, arricchite anche da {#eyeliner} tono su tono che sottolineano i riflessi e i bagliori oro, possono rendere più prezioso qualsiasi trucco, anche il più naturale.

Coronamento di ogni trucco occhi sono le ciglia, che l’autunno vede lunghe e voluminose, dall’effetto drammatico: per ottenere questi risultati è possibile utilizzare precisi mascara come il False Lash Effect di Max Factor, oppure abbinare il passaggio di due prodotti diversi applicati in successione, come un mascara allungante prima seguito da un volumizzante.

Naturalmente a racchiudere lo sguardo non sono solo le ciglia: sopracciglia definite e precise sono la chiave per catturare l’attenzione sugli occhi, mettendone in risalto il make-up. Utile riempire bene l’arcata con un colore simile al tono naturale o leggermente più scuro, definendo con la matita o con le apposite polveri da applicare con il pennellino, meglio se angolato: esistono in commercio kit appositi, come l’eyebrow kit di E.l.f. Linea Studio, composto da pigmento per riempire spazi vuoti e cera colorata per fissare e pettinare le sopracciglia.

Un occhio di riguardo anche per il blush che la stagione vuole acceso, in crema e facilmente sfumabile con le dita, accostato all’illuminante per definire al meglio gli zigomi, evidenziando la naturale luce del viso con toni caldi e vellutati. Il prossimo autunno vede inoltre una continuità fra occhi e labbra, con l’uso degli stessi toni per un trucco totalmente monocromatico, con gradazioni neutre e leggere; sfumature pesca, beige, marroni caldi ma chiari, per un effetto nude: labbra che si schiudono come fiori, morbidi petali rosati, corallo, fino ad arrivare all’estremo contrario con rossi vivaci e vibranti.

In opposizione a questa corrente, infatti, abbiamo trend che sperimentano molto sulla bocca, continuando in parte le tendenze che vedevano il ritorno della bocca mat, opaca e sensuale. I colori si fanno più autunnali mantenendo come protagonista il rosso, declinato nelle tonalità più adatte al periodo come il borgogna, prugna, bordeaux, rosso vino. È necessario sempre avere labbra ben definite per esibire questo make-up, con una linea di matita per i contorni, sfumata verso il centro prima di applicare il rossetto.

Fonte: Allure