Finisce in ospedale, ma sta meglio. È successo a uno dei giornalisti più legati al Presidente del Consiglio: stiamo parlando di Emilio Fede, direttore del Tg4, che nella notte tra sabato e domenica ha accusato un malore.

Il ricovero è avvenuto all’ospedale San Raffaele di Milano, dove il direttore del TG4 è stato ricoverato al settimo piano, proprio nella stanza in cui è stato accolto Silvio Berlusconi dopo l’aggressione avvenuta lo scorso 13 dicembre.

La notizia del malore del giornalista Fede è stata resa nota solo ieri quando, al San Raffaele, si festeggiava la cerimonia per i 90 anni del fondatore don Luigi Maria Verzé. Il conduttore televisivo ha preso parte alle celebrazioni, per poi essere dimesso nel pomeriggio.

Sta di fatto che l’allarme è rimasto attivo solo per una notte. Emilio Fede ora sta bene ed è tornato anche al lavoro conducendo, ieri sera, l’edizione del Tg4 in onda alle 19.

Emilio Fede, classe 1931, conduce il telegiornale della terza rete Mediaset dal 1992, dopo una carriera trentennale in Rai, dove ha diretto anche il telegiornale delle prima rete.