Pippo Baudo è stato male, ma fortunatamente per lui e per i suoi tanti fan pare si sia trattato di un malore passeggero, dovuto a un calo di pressione. Baudo è stato ricoverato nell’ospedale San’Andrea di Roma, e ha eseguito degli accertamenti di rito. Il conduttore è stato accolto benissimo: sono stati in tanti tra medici, infermieri e degenti a volergli stringere la mano, dopo che è stato accertato che stava bene.

Galleria di immagini: Pippo Baudo

C’è stata tanta paura, però, anche perché non è la prima volta quest’anno che Baudo viene ricoverato: a gennaio aveva avuto un’influenza intestinale, mentre i primi giorni di settembre il presentatore aveva subito un breve ricovero a Militello Val di Catania, suo paese d’origine.

Baudo ha raccontato quanto accaduto, per rassicurare i fan raggiunti dalla notizia:

«Sto bene. Per uno sbalzo di pressione avvenuto nella serata di ieri, ho seguito il consiglio del mio medico cardiochirurgo, professor Cosimo Conito, che mi segue da tempo, di sottopormi ad alcuni accertamenti presso la struttura ospedaliera Sant’Andrea, che in giornata saranno completati. Nella giornata di domani sarò dimesso.»

Testimonianze di affetto anche da parte dei VIP, tra cui spicca Rosario Fiorello, che aveva espresso il desiderio di tornare a lavorare con lui e che ha rimosso un’utente dalla sua fanpage di Facebook perché accusato di riesumare i dinosauri, alludendo a Baudo e a Mike Bongiorno. Fiorello ha così commentato all’Ansa il rapporto di Baudo con la Rai:

«Ho visto Pippo proprio due sere fa, al compleanno di Claudio Fasulo, autore televisivo che ha lavorato con entrambi, e ci ho parlato almeno un’ora. Era molto amareggiato per il trattamento che gli ha riservato la Rai. L’altra sera l’ho invitato nel mio ufficio chiedendogli di organizzare qualcosa da fare insieme nel mio show. Come per {#Mike Bongiorno}, dispiace molto che un’azienda ti tratti così dopo 52 anni… Pippo è per la Rai come un fidanzato trattato male dalla donna che ama da morire.»

Fonte: Ansa.