La neve caduta a Roma ha consentito di ammirare un panorama mozzafiato, ma ha lasciato dietro di sé uno strascico di polemiche più o meno prevedibili. La Procura di Roma ha aperto un fascicolo finalizzato a condurre indagini legate ai disservizi che si sono verificati nei giorni scorsi a causa delle abbondanti nevicate. Occorre chiarire che l’autorità giudiziaria non ha formulato ipotesi di reato né ha iscritto alcun nome nel registro delle notizie di reato: non vi sono dunque al momento persone indagate. Il fascicolo è infatti un modello 45, riguardante “atti relativi a”.

Galleria di immagini: Neve Roma

Il maltempo, con le copiose nevicate, ha d’altronde spinto le associazioni di consumatori Codacons e Adoc a presentare due esposti riguardanti i numerosi disservizi che hanno largamente penalizzato i cittadini romani. In particolare, gli esposti asseriscono l’inadeguatezza degli interventi di Gianni Alemanno e della Protezione civile. Nell’occhio del ciclone anche Enel e Anas, in ordine alla mancanza di collegamenti alla rete elettrica e all’ingombro delle vie di circolazione.

Soddisfazione è stata espressa dai presidenti delle due associazioni, Carlo Pileri (Adoc) e Carlo Rienzi (Codacons) affermano infatti:

«Grazie a tale inchiesta sarà possibile fare chiarezza sulle cause e sulle responsabilità che hanno prodotto immensi disagi agli utenti durante lo scorso week-end, e ci aspettiamo un’analoga indagine della magistratura anche nei confronti di Trenitalia, per i blocchi ferroviari che hanno coinvolto migliaia di passeggeri.»

Gianni Alemanno, sindaco di Roma, è stato protagonista di un vivace scambio di accuse con il capo della Protezione civile Franco Gabrielli. Ciò che emerge in maniera oggettiva, a prescindere dalle eventuali responsabilità individuali, è la paralisi che ha connotato la città a causa della neve, con disagi notevoli che ancora producono effetti. Restano comunque scolpite nella memoria collettiva le immagini straordinarie di Roma coperta da uno spesso manto di neve che, se possibile, l’ha resa ancora più bella agli occhi di residenti e turisti.

Fonte: AdnKronos