Le donne mangiano meno quando sono in compagnia degli uomini? Pare proprio di sì, almeno stando a uno studio condotto dal Journal of Applied Social Psychology. Lo studio ha analizzato il comportamento a tavola di 127 studenti universitari, nel momento in cui sono soli, con una compagnia dello stesso sesso o del sesso opposto.

Il succo dello studio dice che quando le {#donne} mangiano insieme ad altre donne, finiscono per mangiare un quantitativo di cibo che consente un apporto di 833 calorie medie, mentre quando le donne sono con gli uomini, le calorie diminuiscono fino ad arrivare a 721. Il fenomeno contrario e sorprendente avviene con gli uomini: quando sono in compagnia di altri uomini mangiano per 952 calorie medie, mentre quando sono con delle donne, finiscono per abbuffarsi fino a 1162 calorie.

Questo studio rende reali alcuni luoghi comuni. Intanto, si è sempre detto che gli uomini siano decisamente più abbuffoni delle donne. E questo è comprensibile per via della diversa struttura fisica e del diverso di stile di vita, anche se come sempre esistono delle eccezioni. È naturale che una donna che magari fa un lavoro sedentario voglia mangiare meno, anche per mantenere bello il proprio aspetto, se impossibilitata dal tempo e dallo spazio a fare attività fisica. Un uomo con la pancetta non disturba qualunque donna, c’è chi non ci bada, per cui è più raro che un uomo si preoccupi di non mangiare troppo, rispetto a una donna, che nella mentalità comune deve tenere al proprio aspetto.

Inoltre appare comprensibile anche perché una donna non voglia mangiare troppo mentre è accanto a un uomo. A nessuna donna piacerebbe essere etichettata da un uomo come una che non bada a queste cose, mentre con una donna si sente più al sicuro, più rilassata, ed è facile indulgere in qualche caloria in più.

Non si comprende facilmente però perché un uomo mangi meno in compagnia di un uomo che in compagnia di una donna. Forse, quando un uomo è con una donna vuole dare l’impressione di essere forte e onorare il desco, se è stata la donna a cucinare. Soprattutto in fase di corteggiamento un uomo sta attento a queste cose e se è innamorato verrà da sé che apprezzerà i piatti di una donna, anche se i piatti mancano di sale.

Mentre che un uomo in compagnia degli amici non mangi troppo contravviene al cliché dei maschietti con birra e panini iper imbottiti di fronte a una partita di pallone in TV. E in fondo è un bene, perché un simile atteggiamento alimentare, se reiterato, non fa di certo benissimo alla salute.

Fonte: Huffingtonpost.