Avere unghie perfettamente limate, colorate e lucidate dà molta soddisfazione, ma a volte è il caso di mettere in pausa le continue manicure, per un discorso economico ma soprattutto per la salute delle proprie mani. Già, perché il fatto che abbiano un bell’aspetto non significa necessariamente che le unghie siano anche sane, anzi. Soprattutto quando si è soliti applicare quotidianamente lo smalto o, peggio ancora, si è delle assidue della manicure permanente o semi-permanente.

Ecco, allora, 7 cose che accadono quando si smette di fare la manicure.

  1. Le unghie diventano più forti: l’acetone e il solvente per le unghie, per essere efficaci, sono anche ricchi di sostanze chimiche che a lungo andare seccano siano le unghie che la pelle circostante. Dal momento che non è possibile applicare lo smalto senza prima aver eliminato quello preesistente, ogni volta si sottopongono le unghie ad aggressioni che possono portare alla rottura.
  2. Le unghie appaiono più luminose: proprio come il vino e il caffè lasciano i denti gialli, l’uso continuo dello smalto può ingiallire le unghie. Il colore naturale e sano, invece, sarebbe un tenue rosato.
  3. Le unghie sono più lisce: rimuovendo lo smalto spesso si aggrediscono gli strati superficiali dell’unghia, causando in questo modo macchie bianche e rugosità. Lasciare le mani senza smalto per un po’ diminuirà il rischio che le macchie aumentino.
  4. Le unghie hanno bisogno di maggiore idratazione: senza il colore dello smalto a distrarre dalla secchezza di mani e unghie, è meglio tenere la pelle molto idratata e applicare spesso l’olio contro le cuticole.
  5. Le probabilità di ammalarsi si riducono: malgrado gli strumenti per fare la manicure siano disinfettati continuamente, a volte qualche batterio, virus o fungo può passare da un cliente all’altro.
  6. Si risparmiano molti soldi: una manicure in un centro di bellezza di solito oscilla dagli 8 ai 25 euro. Basta moltiplicare la cifra per tutte le volte in cui si fa la manicure in un anno per rendersi conto di quanto si può risparmiare.
  7. Si impara ad amare le unghie per quello che sono: lisce, brillanti, forti, sono così le unghie che non sono sottoposte a manicure continue. E in tasca ci sono molti più soldi. Che desiderare di più?