Quello che sta finendo è stato sicuramente un anno positivo per la carriera di Manuela Arcuri: la fiction “Il peccato e la vergogna“, recitata insieme a Gabriel Garko, si è rivelata infatti un successone nonché uno dei programmi di punta per Canale 5. Adesso Manuela sta vivendo un nuovo successo sul Web, sebbene in negativo.

La Arcuri è infatti protagonista di uno spot di “Il labirinto femminile“, il nuovo libro dell’ex parlamentare europeo e appassionato di psicanalisi e sociologia Alfonso Luigi Marra. Una pubblicità dai toni però decisamente inquietanti, in cui la Manuela nazionale recita in maniera molto rigida e impostata in un’agghiacciante atmosfera tra l’horror e il trash.

Lo spot sta già facendo il giro del Web, oltre che delle TV, anche se in questo caso il passaparola non è dei più positivi: il breve filmato è un autorevole candidato a titolo di pubblicità più brutta dell’anno, sebbene i più maligni in rete parlino persino di peggior spot TV del decennio.

Una campagna pubblicitaria certo molto singolare e che, a suo modo, sta raggiungendo l’obiettivo prefissato: far parlare, e molto, sebbene il libro promosso passi in secondo piano. E voi cosa ne pensate? Peggior pubblicità del 2010 o addirittura del decennio? A voi il video del tanto discusso e già a suo modo mitico spot.