Era il 4 maggio 1979 quando Margaret Thatcher, leader del partito conservatore inglese, divenne Primo Ministro del Regno Unito. La Lady di ferro, così veniva soprannominata per la sua inflessibilità, fu l’unica donna, fino ad oggi, che abbia mai ricoperto una carica così importante nel regno britannico.

Galleria di immagini: Margaret Thatcher foto: le immagini storiche della Lady di ferro

Nata il 13 ottobre del 1925 e registrata all’anagrafe con il nome di Margaret Hilda Roberts, la sua carriera politica iniziò nel lontano 1950 si candidò per il Partito Conservatore: le elezioni non la decretarono vincitrice ma fu sconfitta con onore, aumentando notevolmente i voti per il suo partito. Nel suo schieramento politico, la Lady di ferro fu una delle poche a votare in favore della depenalizzazione dell’omosessualità maschile e dell’aborto ma votò per il mantenimento della pena di morte durante le votazioni che, invece, l’avrebbero poi abolita.

Il suo primo mandato come Primo Ministro giunse nel 1979. La Thatcher riuscì a risollevare il Regno Unito dal declino economico che ormai da qualche anno aveva rovinato il Paese e riuscì a restituirgli, grazie alle sue grandi abilità politiche, un importante ruolo nel panorama internazionale. Riconfermata la sua carica per i due mandati successivi, la sua carriera da Primo Ministro terminò nel 1990: celebri le immagini della Thatcher che, con le lacrime agli occhi, si avvia verso l’automobile per dire addio quella che, per 11 anni e mezzo, era stata la sua residenza, il numero 10 di Downing Street.

Negli ultimi anni della sua vita, quando la Lady di ferro era già gravemente malata, venne invitata ad alcune cerimonie ufficiali della famiglia reale, come il matrimonio del Principe William e Kate, ma proprio per le sue precarie condizioni di salute non partecipò. Morì a Londra, nell’Hotel Ritz l’8 aprile 2013, colpita da un’ictus all’età di 87 anni. Sulla sua vita è stato girato un film che vede Meryl Streep, sua attrice preferita, proprio nei panni di Margaret Thatcher e che vinse il Premio Oscar come attrice protagonista per il lungometraggio The Iron Lady.

Foto by InfoPhoto