Da quando è uscita dalla casa, Guendalina Tavassi ha iniziato una corsa contro gli altri concorrenti del Grande Fratello: un percorso in discesa, perché pochi sono stati gli inquilini che hanno saputo tenerle testa. Arrivato a Margherita Zanatta, però, il carro armato si è dovuto scontrare con un muro indistruttibile. L’abbiamo vista piena di grinta durante la videochat di Mediaset, pronta a distruggere l’amica del cuore nella Casa. Qualcosa, però, nei piani di Guenda è andato storto.

Un piccolo ripensamento è apparso domenica, quando durante Domenica Cinque la Tavassi aveva in parte ritrattato le accuse contro la Zanatta. Da “porca seduttrice“, infatti, la speaker varesina è stata riabilitata al ruolo di ragazza buona. Giunti alla diretta del lunedì, tuttavia, Guenda non è più riuscita a riavvolgere il nastro delle sue scioccanti dichiarazioni.

Galleria di immagini: Guendalina Tavassi

Durante la trasmissione la mamma romana applaude Margherita e, non ultimo, si commuove quando vede le immagini di Marino Zanatta. Inviata nella stanza delle sorprese per il confronto con l’ex amica, Guenda apre la conversazione entusiasta, con un “ciao amò”, come se nulla fosse successo.

Ma inesorabile è arrivato lo zampino degli autori del reality che, interrompendo i saluti delle due, mostra a Margherita la videochat incriminata. La speaker è attonita, soprattutto per le dichiarazioni sul falso amore per Nando Colelli e Andrea Cocco, mentre la romana cerca di arrampicarsi sugli specchi giustificando le sue parole con il famoso “libro de Kafka“, con cui i fan l’avrebbero tempestata di segnalazioni.

Margherita, tuttavia, rimane convinta delle proprie parole, senza mostrare segni di cedimento. Ha una motivazione valida, ad esempio, per le discussioni del tugurio: non vi è stato l’intento di parlar male di Guenda, bensì la constatazione che, in caso di eliminazione dell’amica, avrebbe cercato di continuare la sua avventura integrandosi con gli altri. D’altronde Margherita lo sottolinea chiaramente: nonostante l’amore che prova per la mamma romana, non può vivere la sua esperienza nella sua ombra.

Alessia Marcuzzi cerca di salvare il salvabile, implorando Guendalina a non dar retta al materiale frammentario diffuso all’esterno della trasmissione, perché non contestualizzato. Guenda, casualmente meno loquace del solito, continua però a esprimere i propri dubbi. In effetti, la mamma romana potrebbe essere stata tratta in inganno da informazioni non complete e veritiere, perciò sarebbe stato meglio procedere con cautela anziché partire con il j’accuse degli scorsi giorni.

La Zanatta, cercando di trattenere le lacrime, afferma non a torto:

“Nel Grande Fratello ho perso un amore e un’amica”.

In tutto questo interviene anche Alfonso Signorini, solitamente un difensore della Tavassi. Ma di fronte a un simile attacco, controbilanciato dalla volontà di Margherita di regalare parte del montepremi all’ex amica, anche l’opinionista della trasmissione non può esimersi da un giudizio condiviso in studio e, forse, anche a casa:

“Guendalina, hai fatto una figuraccia”.