Maria De Filippi potrebbe abbandonare Mediaset per passare a SKY. Per il momento sarebbero solo voci, ma pare che la signora della televisione sarebbe delusa e amareggiata per essere stata poco sostenuta dall’azienda nell’ultima edizione di Amici, attualmente in programmazione. Lo show avrebbe avuto un calo di ascolti e sarebbe stato battuto anche dallo special su Mino Reitano di RaiUno.

Maria De Filippi nel corso degli anni ha contribuito, con i suoi numerosi programmi, a garantire introiti pubblicitari altissimi a Mediaset. E ora sembra che proprio il suo Amici, al quale forse è legata più che a tutte le altre trasmissioni da lei lanciate, potrebbe subire dei tagli e ridimensionamenti e la conduttrice sarebbe pronta a traslocare su SKY/a>.

Galleria di immagini: Maria De Filippi

Le revisioni al programma sarebbero state imposte da Piersilvio Berlusconi che a causa della crisi vorrebbe ridurre le spese, ma dal momento che a giugno scadrà il contratto con la De Filippi non sarà semplice risolvere la questione.

Prima di tutto perché il talent Amici è prodotto dalla società Fascino, del 50% di Maria e del 50% di Mediaset, quindi trovare un accordo sembra difficile. E poi perché la De Filippi punterebbe a inserire nel nuovo accordo la clausola della non esclusiva per essere così libera di poter lavorare anche su reti concorrenti come quelle di Murdoch.

Di certo la dirigenza Mediaset non lascerà che il volto simbolo di Canale5 passi tranquillamente al nemico, forse però dovrà rivedere alcune scelte, come quella di posizionare il serale di Amici al sabato giorno in cui normalmente i più giovani escono e non guardano la TV.

Proprio l’ultima puntata non è riuscita a decollare con gli ascolti e, anzi, è stata battuta dallo speciale su Mino Reitano proposto da RaiUno e di certo più adatto a un pubblico adulto che normalmente il sabato sera rimane in casa.

Fonte: repubblica