Da brutto anatroccolo a principessa. Ecco la storia di Maria Petrou, una ragazza di 21 anni che viene dal Coventry, nel West Midlands. La ragazza da poco ha ottenuto il titolo di Miss Coventry ma la sua storia ha dell’incredibile.

Maria da piccola è stata vittima di bullismo sia per il suo aspetto che per la sua passione per lo studio. La ragazza, che adesso è una ventenne molto bella, all’epoca era addirittura soprannominata Ugly Betty, la protagonista simpatica ma un pò bruttina del famoso telefilm americano, e tutti i suoi compagni di scuola la additavano come la classica secchiona:

“C’era una banda di ragazzi che mi chiamava Pippo e Ugly Betty perché non ero bellissima e perché mi piaceva studiare l’arte e la letteratura. Al momento, quei nomi mi sconvolgevano, ma mi hanno dato la forza di fare qualcosa per dimostrare a tutti che si sbagliavano”.

Dopo tante sofferenze subite da bambina, Maria crescendo ha trovato la forza di reagire. È diventata bellissima, ma ha anche capito che la vera bellezza è quella interiore. Oggi è single, studia arte, è al terzo anno dell’università e, nonostante la corona di Miss Coventry, non vuole abbandonare gli studi in quanto da sempre sono la sua passione. Gli amici di un tempo, ovviamente, non riescono ancora a credere a come quella ex compagna di scuola che deridevano tanto sia potuta diventare così bella. Bella rivincita per Maria che, magari, riuscirà a calcare le passerelle degli stilisti più famosi, prendendosi un’ulteriore rivincita verso tutti coloro che si sono presi gioco di lei.