Marilyn Monroe, icona di stile e sensualità, sarà la protagonista della nuova mostra del museo Salvatore Ferragamo di Firenze, in programma da giugno 2012 a gennaio 2013. Una retrospettiva sugli abiti e sulle calzature della stella del cinema di Hollywood che hanno fatto la storia della {#moda}, grazie alla sua strepitosa bellezza e al fascino incomparabile, diventata per molte donne e dive una vera e propria fonte d’ispirazione.

Galleria di immagini: Marilyn Monroe: gli abiti di scena più famosi

Icona di uno stile senza tempo, celebrato recentemente anche dal film di Simon Curtis “My week with Marilyn” presentato fuori concorso all’ultimo Festival Internazionale del Film di Roma con una strepitosa {#Michelle Williams} in odore di Oscar, nonostante la sua prematura scomparsa a 36 anni {#Marilyn Monroe} è riuscita a ritagliarsi in breve tempo un posto d’onore nella storia del grande schermo. Ed è proprio quella storia a essere ricordata nell’esposizione, grazie ai costumi più importanti che hanno caratterizzato la sua produzione cinematografica fatta di ben 30 film in soli 15 anni di carriera.

Norma Jeane Baker, questo il suo vero nome, non è però la prima a essere ricordata dal museo fiorentino; in precedenza, è stata infatti un’altra la stella del cinema a essere messa in mostra. Si tratta della misteriosa e austera Greta Garbo, algida ed elegante come poche, protagonista della retrospettiva “Greta Garbo. Il mistero dello stile”, inaugurata lo scorso anno.