Dopo un terribile incidente in uno dei terreni vicino la sua fattoria Gayle Shann, una donna ventisettenne di Emerald nel Queensland, ha perso il braccio destro mentre quello sinistro è rimasto gravemente ferito da un’escavatrice. Da un momento all’altro la vita della ragazza è, così, cambiata radicalmente: Gayle ha dovuto imparare a convivere con la sua forte disabilità che ha reso difficilissimi gesti quotidiani come il lavarsi, il vestirsi e il truccarsi.

Fortunatamente, accanto a lei non è mai mancato suo marito Mac Shann. L’uomo non l’hai mai abbandonata e, per ben tredici anni, ha supportato la sua compagna in tutte le attività quotidiane, compresa quella del make-up. La donna, entusiasta del marito, non poteva che spendere per lui parole di grande orgoglio:

È stato abbastanza bravo a truccarmi fin dall’inizio, è andato molto meglio di quanto pensavo, tanto che ormai è diventato quasi presuntuoso. Crede di sapere meglio di me con quale trucco sto meglio”.

Una storia d’amore, quindi, che non ha limiti e che sta spopolando sul web. La vicenda strappalacrime, in verità, è stata raccontata per la prima volta nel 2003 dal programma tv “Australian Story” ma, riproposta in questi giorni, continua a far emozionare i telespettatori di tutto il mondo.