Il pluripremiato regista Martin Scorsese si è lasciato influenzare dalla moda del 3D che spopola a Hollywood.

Infatti, il noto regista dirigerà il suo prossimo film, “The Invention of Hugo Cabret” in 3D, l’adattamento cinematografico dell’omonimo libro per bambini di Brian Selznick.

Per il regista il 3D non è l’unica novità, infatti Scorsese è alla prima anche con un adattamento cinematografico partendo da un racconto per bambini.

Sceneggiato da John Logan (“The Aviator”), del cast fanno parte Asa Butterfield (“The Boy in the Striped Pajamas”), Chloe Moretz (“Kick-Ass”), Ben Kingsley e Sacha Baron Cohen.

Il film si ambienta nella Parigi degni anni ’30 e racconta la storia di Hugo, un bambino orfano di 12 anni che vive in una stazione ferroviaria. La sua vita dipende dall’anonimato e dalla segretezza, il suo compito è completare l’invenzione del padre scomparso. Quando però un eccentrica bambina e il proprietario di un giocattolo arrivano alla stazione, i segreti di Hugo rischiano di essere svelati.

Sarà sicuramente interessante vedere un grande cineasta come Martin Scorsese cimentarsi con una favola per bambini, anche se sarà l’ennesima pellicola inutilmente 3D.

“The Invention of Hugo Cabret” dovrebbe uscire il 9 dicembre 2011.