Martina Colombari si improvvisa fotografa. Ecco l’ultima iniziativa della bella moglie di Billy Costacurta, che ha realizzato una serie di autoscatti sexy in esposizione a Milano da 24 al 28 novembre. Immagini che mostrano l’attrice e modella senza veli, in pose sensuali e location particolari.

La mostra, dal titolo “Martina in-visibile”, fa parte dell’evento “Fotografica. La settimana Canon della fotografia e del video”, al quale la Colombari ha aderito con entusiasmo diventando fotografa di se stessa, ritratta spesso allo specchio e con quasi niente addosso.

Galleria di immagini: Martina Colombari autoscatti

Nel bagno di casa, in ascensore, in albergo, sdraiata sul letto. Gli autoscatti ci fanno vedere una Martina inedita che, nonostante sia moglie e mamma, non ha certo abbandonato il suo lato sensuale, celebrato al punto da farne oggetto di una vera e propria esposizione.

Le immagini della trentacinquenne emiliana, visibili presso la galleria Spazio Forma nella città lombarda, sono concepite come una sorta di indagine intima, psicologica, che mira a scoprire l’animo della protagonista attraverso lo specchio. Ecco come ha descritto questa mostra il fotografo Settimio Benedusi:

Qualche mese fa abbiamo chiesto a Martina (che non è una fotografa e quindi di tecnica non sa nulla…) di incominciare a fotografarsi. Non le ho insegnato nulla: ho solo impostato la macchina su P, e le ho chiesto di fare le inquadrature sempre orizzontali, per avere se non altro questa minima uniformità stilistica. L’ho spinta a dimenticarsi della macchina fotografica, le ho parlato di varie fotografe (in primis Francesca Woodmam…) e le ho chiesto di essere semplicemente vera e sincera.

Immagini naturali e veritiere, senza alcun ritocco grafico. È lo stesso fotografo a voler precisare la “sincerità” di questo lavoro, al quale la Colombari si è talmente appassionata da farlo diventare quasi un’ossessione, usando la macchina fotografica come uno strumento per esplorare se stessa.

Martina è stata straordinaria. Veramente. In pochi giorni questa operazione è diventata “una vera ossessione”, e il fotografarsi è stata “la prima cosa da fare appena sveglia, e l’ultima prima di addormentarsi”.

Ammiriamo gli scatti sensuali della bella neo-fotografa.