Il caso Martina Stavolo non è approdato a un finale a lieto fine. Il brano “Ma quale Amici“, vera e propria dichiarazione di guerra contro Maria De Filippi e il suo talent show, è stato definitivamente rimosso dai brani in gara, tanto che Rai ha deciso di eliminarne lo streaming dall’apposita pagina dedicata alla kermesse canora. Determinanti le promesse di azione legale da parte di Mediaset, come vi avevamo informato questa mattina.

La direzione del Festival si è scusata, dichiarando di non essersi accorta dei contenuti diffamatori del brano:

Le caratteristiche diffamatorie della canzone erano sfuggite al controllo editoriale della redazione del Festival. Non appena si è reso conto del contenuto, il direttore artistico Gianmarco Mazzi ha ordinato di toglierla dal sito.

Finisce, così, l’avventura di Martina al Festival della canzone italiana. La giovane interprete aveva espresso tutto il proprio rammarico per la negativa esperienza al talent show “Amici“, cui partecipò assieme a Valerio Scanu e Alessandra Amoroso. A quanto pare, la Stavolo non è apparsa soddisfatta del post trasmissione e, per questo, ha lanciato un “j’accuse” a suon di musica. Il testo, di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa, non ha lasciato spazio a dubbi, dipingendo addirittura Maria De Filippi come una vera e propria strega.

Sebbene, al momento, conferme ufficiali sull’esclusione di Martina non siano trapelate dalla Rai, il verdetto sembra essere ormai assodato. Ne è, appunto, prova l’eliminazione del brano dall’ascolto pubblico. In tutta questa vicenda, è doveroso sottolineare la reazione della De Filippi che, invece che protestare, ha considerato l’exploit della Stavolo come una semplice ragazzata.

Chissà, però, che il tentativo dell’ex concorrente di Amici non apra la strada ad una vera e propria rivolta degli “sfruttati” di talent e reality.