Cosa c’è di meglio del lasciare in posa sul viso una maschera di bellezza e lasciarla agire in totale relax?

Ovvio, realizzare in casa  la propria maschera fai da te!

Una scelta non solo per le amanti del cosiddetto “spignatto” – nome divertente per definire la creazione casalinga dei prodotti di bellezza – ma per tutte coloro che vogliono realizzare con le proprie mani un prodotto naturale, realizzato magari con ingredienti già presenti in casa, con notevole risparmio e grande soddisfazione.

Ecco tre facili ricette per creare in casa delle maschere specifiche per minimizzare l’aspetto dei pori dilatati.

Anche voi potrete dire: “L’ho fatto io!”

Maschera al bicarbonato di sodio

Unite tre cucchiaini di bicarbonato all’acqua, creando un composto cremoso che  massaggerete a fondo e lascerete in posa per 10 minuti. Il massaggio avrà un’azione di pulizia profonda, mentre durante la posa il bicarbonato avrà un’azione antibatterica e purificante.

Maschera agli agrumi e rosmarino

Create un infuso, mettendo due rametti di rosmarino in una pentola con acqua bollente e lasciateli coperti fino a quando non si raffredda. Frullate una mela e unite alla polpa due cucchiaini di succo di arancia, due cucchiaini disucco di  limone e due cucchiaini di infuso di rosmarino. Lasciate in posa 10 minuti. Il rosmarino ha proprietà purificanti e astringenti, gli agrumi ne potenzieranno gli effetti, mentre la mela sarà l’addensante perfetto.

Maschera all’argilla e miele

Scegliete l’Argilla Bianca e, unendovi alcune gocce d’acqua, create un composto morbido, al quale potrete unire due cucchiaini di miele liquido. Il miele renderà la maschera morbida sul viso, evitando che, seccandosi, tiri troppo la pelle.

Photo Credits|InfoPhoto