La terza edizione di MasterChef è arrivata alla sesta puntata e, come sempre, non sono mancate le sfide e i grandi colpi di scena. Dopo l’uscita dal talent culinario di Giorgio e Laura durante la scorsa settimana, ieri è sono stati Michele G.Beatrice e Ludovica a dover abbandonare la cucina più famosa d’Italia.

Le due donne non sono riuscire a presentare dei piatti capaci di colpire le papille gustative di Cracco, Bastianich e Barbieri. Ieri sera, però, c’è stata anche una grande sorpresa: una terza eliminazione totalmente inaspettata. Anche Michele G. ha perso la possibilità di arrivare alla fase finale di MasterChef.

Come vi avevamo già anticipato ieri, la puntata era all’insegna della pasticceria e la fortunata vincitrice della Mistery Box è stata Eleonora, portandosi in vantaggio rispetto agli altri concorrenti grazie ai consigli del grande Igino Massari circa tre ricette da realizzare. La scelta di Eleonora è ricaduta sul pan di spagna farcito di caffè e cacao (chiamato per l’occasione “Cappuccino”). Durante questa prova, affrontata dagli sfidanti con grande tensione data la difficoltà dell’arte pasticceria, ne ha fatto le spese Beatrice, eliminata dal talent perché non all’altezza della sfida.

I perdenti della prova in esterna, invece, che ha decretato Federico vincitore assoluto della sfida a base di street food, hanno dovuto affrontate il Pressure Test. Questa settimana le istruzioni indicavano di realizzare qualcosa in 15, 10 e 5 minuti. A perdere il grembiule sono stati Michele G. e Ludovica che, insieme a Beatrice, hanno detto addio al programma.