Scegliere tra l’infinita varietà di materassi quello migliore per le nostre esigenze, significa garantirsi un buon sonno. Ma cosa dovrebbe guidare la nostra scelta?

Tenendo conto che sul prezzo dei materasso incidono i materiali utilizzati per il rivestimento e per l’imbottitura, vediamo alcune cose importanti da sapere prima di fare un investimento.

  • Oltre a chiedere se un materasso è anallergico, è consigliabile informarsi riguardo alla tipologia dei materiali utilizzati, in modo da evitare quei componenti a cui si possa risultare allergici.
  • La fodera dovrebbe essere costituita da un tessuto naturale come il cotone. La scelta ideale potrebbe ricadere su di una fodera in cotone biologico e traspirante.
  • La scelta tra un materasso in Memory Foam e uno in lattice dipende dalle proprie abitudini durante il riposo notturno. Se si tenda ad agitarsi di frequente durante il sonno, il materasso in lattice è in grado di garantire maggiore libertà di movimento, mentre il materasso in memory foam è più adatto a chi tende a rimanere immobile durante il riposo, in quanto nel materasso si crea uno spazio confortevole per il corpo sulla base di una stessa posizione mantenuta a lungo.
  • Esistono materassi a 3, a 5 e a 7 zone (in alcuni casi anche oltre). Le zone del materasso sono state pensate per garantire un maggior sostegno alle differenti parti del corpo, con particolare riferimento alle aree della schiena ed alle gambe.
  • Il materasso in Memory Foam viene plasmato dal calore emanato dal corpo; per questo è meglio sia fatto di tessuti il più possibile traspiranti.
  • Il materasso in Memory Foam si adatta alla forma del corpo, per questo è considerato di tipo ortopedico.
  • Il materasso in lattice è la scelta migliore in caso di allergia agli acari della polvere, visto che non permette l’assorbimento della polvere.
  • Un materasso più rigido è indicato a sorreggere individui dal peso maggiore ed una maggiore rigidità potrebbe garantire in tal caso una più prolungata durata del prodotto nel tempo.
  • Un materasso molto morbido potrebbe non fornire alla colonna vertebrale il sostegno necessario.
  • Esistono materassi di rigidità media, variabile a seconda dei materiali di fabbricazione, che potrebbero rappresentare un buon compromesso in alcuni casi.
  • I materassi più morbidi sono considerati adatti a bambini ed anziani, oltre che alle persone più leggere.