La matita sopracciglia Kiko serve a pettinare, riempire, definire e rimodellare l’arcata sopracciliare. La nuova linea Green Me del brand contiene olio di jojoba e assicura un buon INCI a ognuno dei prodotti make-up.

Leggi anche: Come scegliere la matita per le sopracciglia | Quale forma dare alle sopracciglia

La redazione di Diredonna l’ha provata per voi: ecco recensione, INCI e colori disponibili.

Matita sopracciglia Kiko: recensione

  • La mina è scorrevole e molto morbida: questo  assicura un rilascio colore immediato e intenso.
  • La punta sottile permette di delineare oppure accentuare la forma delle sopracciglia attraverso un tratto preciso e impeccabile.
  • È importante scegliere la nuance esatta e avere una mano ferma per disegnare nel modo migliore le sopracciglia.
  • L’utilizzo della matita è abbastanza semplice: una volta individuato il colore migliore, si utilizza lo scovolino su tutta la lunghezza delle sopracciglia, seguendone la forma naturale. Si devono disegnare dei piccoli tratti partendo dalla parte iniziale, riempiendo le eventuali zone diradate; quindi si sfuma leggermente utilizzando nuovamente lo scovolino.
  • La durata non è impeccabile e il passare del tempo può provocare un leggero scolorimento del risultato iniziale del make-up.
  • La matita Kiko costa 6,95 euro, che la rende particolarmente concorrenziale in fatto di prezzo.

INCI

  • La matita Kiko contiene olio di Jojoba, un mix di cere vegetali, squalene, olio di Soia.
  • Gli ingredienti riportati sono: simmondsia chinensis seed oil (simmondsia chinensis jojoba seed oil), cera alba (beeswax / cire d’abeille), bis-diglyceryl polyacyladipate-2, copernicia cerifera cera (copernicia cerifera (carnauba) wax / cire de carnauba), caprylic/capric triglyceride, squalane, tocopherol, glycine soja oil (glycine soja (soybean) oil). +/- (may cointain): ci 77891(titanium dioxide), ci 77491 – ci 77492 – ci 77499 (iron oxides).
  • Tra gli ingredienti, quindi, non ce ne sono di particolarmente nocivi per la pelle e per l’ambiente: l’INCI è buono.
  • Inoltre, va segnalato che il packaging della matita, così come di tutta la collezione Green Me, è eco-friendly e a basso impatto ambientale: la carta ecologica è realizzata con residui organici di kiwi, caffè o agrumi; finiture grezze, dettagli in legno, colori della terra, e plastiche riciclabili donano un effetto naturale anche al tatto.

I colori disponibili della matita sopracciglia Kiko

La matita sopracciglia Kiko è disponibile in 4 nuance, da scegliere  in base al colore delle proprie sopracciglia: blonde (biondo), auburn (rame), dark brown (castano scuro), blackhaired (nero).