Un bambino di 7 anni ha donato i suoi risparmi al Los Angeles Gay & Lesbian Center e al Human Rights Campaign Foundation, due associazioni che si occupano di beneficenza e che sostengono i diritti degli omosessuali.

Malcom, questo il nome del piccolo, ha ascoltato alla radio i racconti riguardanti le discriminazioni che purtroppo subiscono ogni giorno gay, lesbiche e transessuali, così ha aperto il suo salvadenaio e ha decido di donare i 140 dollari che aveva accumulato, accompagnando il denaro con una nota:

Galleria di immagini: Omosessualità

“invio questi soldi perché non credo che sia giusto che le persone gay non ricevano un trattamento come le altre.”

La madre ha sostenuto la generosità del figlio proponendo alle due associazioni di raccogliere la somma di 27 mila euro, che servirà ad avviare una campagna realizzata appositamente per sostenere il matrimonio omosessuale.

Pare particolarmente curioso come un’iniziativa del genere venga avviata proprio da un bambino di soli 7 anni, quando ad oggi sono ancora pochi a favore dell’unione legale tra persone dello stesso sesso.