Le proposte di brand e stilisti che possono essere ottime soluzioni come abiti da testimone 2017 sono davvero tante, adatte a fisici e portafogli molto diversi tra loro. Per essere vestite in maniera adeguata il giorno delle nozze della propria amica più cara, non basta prestare attenzione alle tendenze della moda primavera estate 2017 e aver presenti alcuni modelli da cerimonia, ma è necessario seguire una serie di regole dettate dal bon ton.

L’abbigliamento, infatti, varia se il matrimonio si celebra in chiesa o in comune, di giorno o di sera, con una cerimonia formale o una più informale. Molte spose, poi, chiedono alla testimone di vestire con uno dei colori portanti scelti come tema del matrimonio, in modo da essere in armonia con le bomboniere, gli addobbi e il bouquet, i segnaposti e addirittura il tableau.

La testimone di nozze dovrebbe indossare un abito lungo o di media lunghezza, evitando il più possibile vestiti troppo scollati, soprattutto se la cerimonia è religiosa. Un vestito corto e senza spalline può rivelarsi adatto in caso di matrimonio civile se scelto di un colore tenue o una delicata stampa floreale. Fatte salve queste indicazioni, vediamo qualche idea dalle collezioni estive per abiti da testimone 2017.

Galleria di immagini: Matrimonio, abiti da testimone 2017, foto e prezzi

  • Twinset: è in acquamarina l’abito lungo a maniche corte con gonna plissè fermato alla vita con fusciacca decorata con pietre. L’ampio spacco regala alla proposta una femminilità inattesa ma non volgare (600 euro).
  • Gucci: georgette di seta rosa per l’abito con gonna a pieghe e dettaglio nastro e pizzo sulla parte frontale. Il dettaglio annodato sul retro aggiunge un elemento romantico (4.980 euro).
  • Fendi: corto l’abito in leggerissima garza verde, caratterizzato da bagliori metallici e un motivo a fiori rosa e bianchi ricamati in fil coupé. Il modello ha uno scollo all’americana arricciato, che lascia scoperte le spalle e la schiena, completato da un nastro da annodare sul retro. Il punto vita è segnato dall’inserto stretch con coulisse e macro fiocchi ai lati in tessuto rosa (2.000 euro).
  • Stella McCartney: abito lungo da sera in colore Hot Pink con ruches lungo le spalle, lo scollo e il fronte. Scollo a V, spalle coperte e vita aderente con cintura coordinata (1.695 euro).
  • Max Mara: è in envers satin opaco l’abito color lime con motivo a pieghe sul fianco, che crea un drappeggio su una manica mentre l’altra è a kimoncino. Cintura in envers satin lucido abbinata in vita (550 euro).
  • Sportmax: c’è una linea immaginaria a unire la spallina dell’abito di seta bluette al nastro annodato sul fianco opposto, mentre la cintura che segna il punto vita aggiunge alla gonna a ruota un fresco e leggero effetto foulard (459 euro).
  • Michael Kors: fresca, con taglio a gamba larga e classico motivo a piccoli pois, la tuta di tendenza perfetta con una raffinata borsa a spalla e scarpe basse dalla linea essenziale (225 euro).
  • Zara: abito midi in tulle ricamato con dettagli metallici. Collo rotondo e maniche lunghe. L’abito interno è con bretelle, chiuso sulla schiena con bottone ed apertura a goccia (89,95 euro).
  • H&M: è in pizzo attillato l’abito blu fiordaliso con piccolo collo a lupetto e maniche corte ad aletta. Cucitura in vita e cerniera nascosta sul fianco e dietro. Una sezione resta aperta sulla schiena (59,99 euro).
  • Valentino: in crêpe de chine stampato con motivo Jungle of Delight l’abito con chiusura posteriore con zip invisibile. La gonna a pieghe, con sfondi piega in crêpe de chine tinta unita a contrasto, è ulteriormente impreziosita dal punto ajour (2.850 euro).