Rispettare l’ambiente è possibile anche in un giorno importante come il matrimonio: i futuri sposi spesso si occupano di rendere tutto perfetto e memorabile, senza considerare che le loro scelte si ripercuotono su tutto l’ambiente circostante. Esistono però alcuni consigli per evitare gli sprechi e realizzare un vero e proprio matrimonio ecologico.

Si comincia dalle partecipazioni da consegnare agli invitati: per limitare lo spreco di carta è sufficiente utilizzare strumenti alternativi come telefonate o messaggi di posta elettronica. Se poi si preferisce l’invito tradizionale, meglio usare carta riciclata, nonostante la perdita di qualità si contribuisce a salvare la vita degli alberi. Lo stesso discorso si può ripetere per i segnaposti a tavola durante i festeggiamenti.

Galleria di immagini: Matrimonio

Per quanto riguarda il centrotavola, è possibile divertirsi con la fantasia e scegliere di adornare la tavola con materiali naturali come aghi di pino, pietre e conchiglie, rami di salice, frutta e fiori.

Le bomboniere donate agli invitati finiscono quasi sempre su una mensola impolverata o addirittura nella spazzatura. Per fortuna, si sta diffondendo sempre di più l’usanza di effettuare una donazione nei confronti dei bisognosi e comunicarlo agli invitati: un ottimo sistema per aiutare chi ne ha bisogno e per onorare gli ospiti. Se si vuole rimanere in tema “ecologico”, si possono aiutare associazioni Onlus che procedono alla creazione di pozzi d’acqua, coltivazione di alberi, diffusione di gas e di energia elettrica nei paesi dove manca il progresso tecnologico.

Non importa quanto cibo si ordini e quanto siano grandi le porzioni, ogni volta che si organizza un banchetto nuziale, restano sempre degli avanzi di cibo. Invece di buttarlo via, si potrebbe organizzare in anticipo di donare gli avanzi alla mensa dei poveri o alle associazioni che si occupano dei ricoveri per i senzatetto. Potrebbe essere inoltre comodo ridimensionare le porzioni: oltre a limitare lo spreco di cibo si potrebbe anche limitare il costo del banchetto.

Seguire questi consigli e pensare all’ecologia può rendere il matrimonio una festa per l’ambiente e non solo per gli sposi: se si spiega agli invitati la ragione di tali accorgimenti è possibile convincerli a loro volta a limitare gli sprechi per avere un mondo più pulito e meno inquinato.