Molti lo conoscono come Joey Tribbiani, protagonista della famosa serie Friends (della quale pare, tra l’altro, ci sia un ritorno sullo schermo cinematografico).

Finalmente, dopo un periodo lontano dalle scene, Matt LeBlanc torna in TV insieme a David Crane, appunto uno degli ideatori della serie televisiva americana in cui Matt ha lavorato.

Dopo aver tentato uno spin-off di Friends (dal titolo “Joey”), senza aver riscosso molto successo, Matt LeBlanc sarà il protagonista della nuova situation comedy Episodes che andrà in onda su Showtime.

LeBlanc interpreterà sé stesso: nella trama, infatti, due produttori britannici sbarcheranno a Hollywood per girare il remake di loro grandissimo successo. Per farlo, però, dovranno relazionarsi con l’attore protagonista della sitcom (interpretato proprio da Matt LeBlanc).

Sono così felice di aver ottenuto la parte, vedere un altro attore interpretare Matt LeBlanc sarebbe stato terribile!

ha dichiarato l’attore americano.

Non tutti sanno che Matt LeBlanc cominciò la sua carriera come modello, apparendo tra l’altro in copertina sulla rivista Spartacus International Gay Guide nel 1991 (la rivista dichiarava che la presenza del modello in copertina non era in alcun modo espressione delle sue preferenze sessuali).

Subito dopo, ha recitato in diversi spot pubblicitari e video musicali, prima di diventare Joey Tribbiani in Friends. Chissà come se la caverà l’attore americano a recitare un personaggio che lo rappresenta in tutto e per tutto.