Matthew McConaughey, attore e produttore cinematografico, è uno dei divi più apprezzati di Hollywood soprattutto dopo la sua esperienza a “True Detective“, la serie televisiva americana in cui interpretava la parte di uno dei due poliziotti protagonisti.

Fino a ora l’attore non poteva che essere notato per la sua prestanza fisica e per un fascino che non passavano di certo inosservati, ma nel nuovo film diretto da Stephen Gaghan “Gold”  McConaughey sembra completamente un’altra persona mentre veste i panni di un imprenditore trasandato che cerca l’oro nella giungla indonesiana.

Paparazzato sul set il divo americano è apparso con qualche chilo in più, un naso più adunco, i denti sporgenti ed una forte calvizie creata indubbiamente da abili truccatori. Una trasformazione assurda, confermata da Bryce Dallas Howard, la coprotagonista di “Gold”, che ha postato sul proprio account Twitter qualche immagine dell’attore che sembra aver perso il fascino di una volta.

Niente di nuovo per Matthew che, da sempre, calza bene la parte del trasformista, basti pensare al film “Dallas Buyers Club” per il quale perse ben 38 chili ma che gli è valso, di contro, il premio Oscar come miglior attore protagonista. La star hollywoodiana, insomma, si presta bene a questi cambiamenti radicali sul lavoro, che forse potrebbero condurlo ad un altro riconoscimento importante ma che, di sicuro, gli fanno perdere quel sex appeal apprezzato da migliaia di fan in tutto il mondo.