Buone notizie per Maura Tierney. L’attrice, meglio conosciuta come Abby Lockhart della serie “E. R. – Medici in prima linea”, torna a lavorare alla serie “Rescue Me” nella quale aveva recitato in alcuni episodi della quinta stagione.

Alla Tierney l’anno scorso era stato diagnosticato un cancro al seno che l’aveva costretta ad abbandonare il drama della NBC “Parenthood”. In realtà non ci sono ancora risultati definitivi riguardo alle sue condizioni di salute anche se il suo ritorno fa sperare in una guarigione definitiva.

Nella serie “Parenthood”, ispirata al film del 1989 “Parenti, amici e tanti guai”, La Tierney era stata scelta per una parte da protagonista insieme all’attore Peter Krause, che con lei avrebbe interpretato i fratelli Braveman, Adam e Sarah. La sua parte è stata poi affidata a Laurean Graham, conosciuta al pubblico per il personaggio Loreali Gilmore in “Una mamma per amica”.

La portavoce della Tierney, Christina Papadopoilos, fa sapere che l’attrice:

Ha terminato il trattamento, sta bene ed è felice di andare avanti con la prossima fase della sua vita.

Le cure sono finite lo scorso gennaio e Maura Tierney si è messa subito al lavoro recitando a teatro nella commedia “North Atlantic“. Ora si sente pronta per comparire in “Rescue Me”, la serie che narra le vicende personali e professionali dei pompieri della Truck Company 62 di New York, dopo l’attacco alle Torri Gemelle, durante il quale hanno perso la vita 300 uomini.

Gli autori della serie Denis Leary e Peter Tolan, hanno rivelato che:

Quando Maura tornerà, ci sarà una situazione leggermente diversa. Non sarà coinvolta nello stesso modo nel quale lo è stata l’ultima volta.

Il personaggio della Tierney, Kelly McPhee, che ebbe una storia col protagonista Tommy Gavin, interpretato da Denis Leary, tornerà nell’ultima stagione che non vedremo però prima del 2011.