Max MaraThe Woolmark Company celebrano la lana Merino con un cocktail party nella boutique Max Mara di Corso Vittorio II a Milano. La collaborazione, nata per la collezione Autunno – Inverno 2017-2018, ha come protagonista la linea Wool Denim costituita da capi realizzati in un tessuto completamente naturale, 100% lana Merino australiana, che all’occhio appare identico al denim.

DireDonna ha visto in anteprima i capi realizzati in lana Merino e ha testato morbidezza, leggerezza e traspirabilità del tessuto. È stata la stessa Laura Lusuardi, direttore moda di Max Mara da oltre 40 anni, a mostrare il tailleur dal taglio maschile, composto da giacca doppio petto e pantaloni ampi, e la maxi blusa in wool denim: “Max Mara ha usato la lana da sempre, ma con questo evento vogliamo far conoscere la filiera e il procedimento di produzione. La lana è il materiale più duttile da utilizzare poiché si può trasformare in un tessuto leggero o pesante e si può indossare in inverno così come in estate“.

Galleria di immagini: Max Mara e The Woolmark Company Inverno 2018, foto

I capi Max Mara, da sempre apprezzati dalle consumatrici per raffinatezza, qualità e vestibilità del prodotto, sono diventati simboli e icona di stile come il cappotto color cammello 101801, nato nel 1981.

Semplicità, confort e purezza delle linee, la collezione Autunno Inverno 2017-2018  di Max Mara mostra la continuità dello stile del brand e allo stesso tempo lo rinnova con nuovi tessuti e tecnologie che rendono i capi contemporanei e adatti a essere indossati da mattina a sera magari “adattandoli all’occasione semplicemente con il cambio degli accessori“, parola di Laura Lusuardi.