È la collezione Max Mara primavera estate 2018 ad aprire la seconda giornata della Milano Moda Donna. Dopo un esordio che ha visto in passerella, tra le altre, le sfilate di Gucci, Alberta Ferretti e Fausto Puglisi, oggi è la volta della casa di moda fondata da Achille Maramotti.

Proposte all’insegna della semplicità e del minimalismo, fatte di tailleur pantaloni e di gonne a sigaretta, di tubini castigati e di jumpsuit dalle linee più comode: look perfetti per affrontare l’ufficio e le giornate più assolate.

Ad aprire la sfilata la nuova testimonial del brand, Bella Hadid, in un look severo e femminile insieme. Con lei, Vittoria Ceretti e Halima Aden, la modella somalo-americana che per la seconda volta su una passerella Max Mara indossa l’hijab.

Tagli sartoriali in bianco, nero e color pietra, spesso in organza per rivelare con strati di trasparenza le costruzioni interne. Il motivo del logo storico è ricamato tono su tono su un trench o stampato su una giacca di pelle. Le stampe ispirate alla nuova concezione della natura in città e il color malva diventano i must-have di stagione; delicati tocchi di colore completano la palette. Spolverini in crêpe di lino si alternano a impalpabili cappotti dal taglio maschile e giacchini di denim, da indossare con pantaloni boyish. E poi gonne lunghe fino alla caviglia, kilt in garza di lino o in georgette di seta con plissé aperti. Ai piedi? Sandali con tacchi a spillo vertiginosi, da indossare ton sur ton con il resto dell’outfit.

Galleria di immagini: Max Mara collezione primavera estate 2018, foto

Floreale per la primavera? Avanguardia pura“, aveva detto la Miranda interpretata dalla Streep, eppure, senza pretese avanguardistiche di sorta, accantonati fiori preziosi o decadenti, la collezione Max Mara trova una freschezza inaspettata nelle stampe con fiori di campo, papaveri, allium e cardi.

Morbide borse oversize e clutch, in tutti i pattern della collezione, da portare rigorosamente dietro le spalle, completano il look, insieme ai nuovi occhiali Iris.

Scorte nel front row due delle socialites più ragguardevoli, Anna Dello Russo e Olivia Palermo, entrambe da sempre grandi fan (anche testimonial nel secondo caso) del gruppo emiliano ed entrambe apparentemente soddisfatte di questa nuova prova che – se pur nell’assenza di particolari guizzi – ne conferma la vocazione all’eleganza e alla signorilità.