Cosa c’è di più lussuoso di una Maybach? Semplice, una Maybach ancora più ricca, con più accessori, ed in edizione limitata. Parliamo della ultima nata dalle esperte mani del marchio che si occupa delle auto di lusso prodotte da Mercedes, la Maybach Zeppelin, riedizione del mito degli anni ’30 che rappresentava lo stato dell’arte automobilistico nei primi decenni del secolo scorso.

Chiedere cosa abbia di speciale questo modello costruito in soli 100 esemplari significa prendere l’eccellenza motoristica della Casa di Stoccarda, renderla ancora più esclusiva, e metterci dentro gli ultimi ritrovati tecnologici e le innovazioni elettroniche più all’avanguardia.

Questa infatti è un’automobile con motore di 6.0 litri V12 biturbo capace di erogare una potenza di 640 cavalli ed una coppia di 1.000 Nm. La carrozzeria è caratterizzata da una particolare verniciatura bicolore in marrone chiaro Rocky Mountains per la linea di cintura, ed in nero Taiga per il resto del corpo della macchina.

Al suo interno, oltre alle classiche poltrone allungabili che diventano simili a quelle della prima classe degli aerei, allo spazio refrigerato per lo champagne, ed alla pelle pregiata, è stato introdotto quello che alla Mercedes definiscono

un’esperienza aromatica unica, stimolando i sensi degli occupanti con un tenue e delicato profumo.

Attenzione, qui non si parla di un semplice vaporizzatore, ma di un vero e proprio sistema computerizzato capace di gestire l’impianto di vaporizzazione simulando l’olfatto umano, una sorta di naso elettronico in grado di diffondere la fragranza scelta in maniera né troppo invasiva né troppo tenue.

Unica nota dolente il prezzo: usufruire di tutti questi optional costerà ben 600.000 euro.