Rivoluzione nel mondo dei fast food. In Francia, infatti, McDonald’s sta iniziando a proporre alla sua clientela il servizio ai tavoli, cosa del tutto inedita per questo tipo di ristoranti. E la cosa potrebbe segnare un enorme successo, l’ennesimo per la popolare catena, tanto da giungere in futuro anche dalle nostre parti.

Galleria di immagini: fast food

Il servizio ai tavoli sarà in fase di sperimentazione in 50 punti di ristoro fino alla fine dell’anno in corso, ed entro il 2012 sarà probabilmente introdotto in tutti i ristoranti d’Oltralpe della catena McDonald’s. Lo ha annunciato l’amministratore delegato di McDonald’s Francia, Jean Pierre Petit, al quotidiano “Le Figaro”, spiegando come il nuovo servizio verrà garantito ai clienti dei McCafé e dei fast food muniti di macchinette automatiche per fare gli ordini.

Qualora tale iniziativa dovesse riscontrare un particolare successo, potrebbe essere esportata in tutta Europa. Del resto, la Francia è da anni un laboratorio di innovazione per il mercato dei fast food, e i francesi usano McDonald’s in modo diverso dagli americani: al contrario di loro, che si recano nei punti ristoro tutto il giorno e quasi sempre da soli, i francesi ci vanno in compagnia, al 70% nelle ore del pranzo e della cena e consumano il pasto nel locale. Ecco perché l’idea potrebbe essere vincente, così come nel resto dell’Europa.