Se gli anni passati il Festival di Sanremo ha praticamente monopolizzato gli ascolti, quest’anno Mediaset ha deciso di organizzare le trasmissioni di punta per fare concorrenza alla kermesse canora della Rai. In particolare, le reti private punteranno sui palinsesti di Canale 5, emittente ammiraglia del gruppo del biscione.

Martedì 15 febbraio, la Rai darà inizio al Festival mentre la rete privata trasmetterà il film TV “Via dall’incubo”, con Jennifer Lopez. Il giorno successivo invece, su Canale 5 andrà in onda “Superpaperissima”: il programma raccoglierà le migliori gaffe mostrate nel programma di Antonio Ricci. In seconda serata, la Gialappa’s Band sarà impegnata a condurre “Mai dire Amici“, una sorta di ripicca contro la Rai che non ha concesso al trio la possibilità di condurre “Rai dire Sanremo” su Radio Due.

Galleria di immagini: Zelig 2011

Giovedì 17 febbraio, il Festival di Sanremo dedicherà la serata ai 150 anni dall’Unità d’Italia con canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana. Mediaset ha deciso di adottare un palinsesto non troppo elaborato trasmettendo “Match Point” di Woody Allen.

Per rubare ascolti alla “serata dei duetti”, Zelig andrà in onda regolarmente venerdì 18 febbraio: i conduttori Claudio Bisio e Paola Cortellesi hanno già promesso un duetto in stile sanremese per i fan della trasmissione. A seguire, Piero Chiambretti condurrà il suo show in seconda serata, subito dopo aver terminato il suo intervento su Radio Due nella trasmissione “Comunque vada sarà Sanremo – cinque giorni di TV alla radio”.

Infine, il binomio Flavio Insinna – Antonella Elia con “La Corrida” cercherà di rubare ascolti alla finalissima del teatro Ariston: riusciranno i dilettanti a ricevere abbastanza ascolti durante la kermesse sanremese?