Wonder Woman in persona contro Megan Fox. Lynda Carter, la storica interprete della supereroina nella serie TV degli anni Settanta, ha infatti attaccato la sexy Fox per alcune sue recenti dichiarazioni; secondo l’attrice dei primi due “Transformers Wonder Woman non è infatti dotata di grandi poteri e non è un grande personaggio. Parole che hanno fatto infuriare la Carter.

Megan Fox aveva infatti usato espressioni poco gentili nei confronti dell’eroina amazzone:

Il personaggio di Wonder Woman zoppica. Vola in giro con un jet invisibile, ma lei non è invisibile. Non la capisco.

La reazione della Carter è stata così pronta e decisa, in perfetto stile Wonder Woman:

Mi sono sentita offesa: Megan Fox ha praticamente gettato Wonder Woman nella spazzatura. Non so niente al suo riguardo. So che è bella e possiede un certo look, ma non puoi ottenere un lavoro se lo cestini prima di averlo.

Nonostante questa diatriba, la Fox continua a essere in trattative per interpretare il personaggio in una nuova serie TV realizzata da David E. Kelley, l’autore di Ally McBeal, mentre il progetto cinematografico per ora resta incerto. Tra le altre candidate alla parte si fanno i nomi della cantante Beyoncé e di Eliza Dushku (“Dollhouse”, “Buffy”), anche se nelle ultime ore la favorita sembra essere la modella sudafricana Tanit Phoenix, già apparsa in “Lord of War” e “Lost Boys: The Thirst”.