Dall’ultima volta che è stata avvistata, alla première di Jonah Hex, sulla 24enne Megan Fox sono piovuti addosso i dubbi di eventuali operazioni di chirurgia plastica.

La ex star di “Transformers” in effetti appare molto diversa dai tempi degli esordi, appena 4 anni fa. E certo ha un’età in cui i cambiamenti sono naturali. Il viso si assottiglia, i lineamenti si fanno più pronunciati. Però a ben guardare un “effetto rifatto” sembra davvero evidente. Con la pelle tirata e il viso un po’ gonfio di chi si è sottoposto a qualche intervento.

Alcuni chirurghi intervistati da Hollywoodlife hanno stilato una scaletta di interventi cui la giovane attrice si sarebbe sottoposta. Labbra prima di tutto: evidentemente più grosse, hanno persino perso l’arco nel labbro superiore. Poi botox a volontà:

Intorno agli occhi e vicino alle sopracciglia per mantenere l’aspetto liscio di quattro anni fa. La fa sembrare di cera. Ha quell’effetto ghiacciato tipico del botox.

Infine anche le guance sono state potenziate.

Sembrano più piene e rotonde.

I chirurghi dicono che sono interventi sempre più frequenti nelle ventenni. Comunque non sono i primi pettegolezzi sull’aspetto della Fox, se ne parla già da un paio di anni. Soprattutto della taglia di reggiseno e della gobba sul naso, scomparsa. Ma adesso i sospetti sembrano davvero consistenti, almeno a giudicare dalle foto.

Semplice cambiamento dovuto all’età o chirurgicamente indotto? Date un’occhiata alla gallery dal 2007 al 2010 e traete le vostre conclusioni.