Sarà stata la curiosità, sarà stata la passione del popolo inglese per il secondogenito di casa Windsor, ma c’era davvero un bagno di folla ad attendere Meghan Markle e principe Harry Nottingham, in occasione della loro prima uscita ufficiale, dopo che lunedì hanno annunciato il loro fidanzamento.

Un saluto più che caloroso quello che la gente ha tributato loro in una gelida mattinata londinese: e i due, sorridenti e luminosi, hanno risposto prestandosi a selfie e a strette di mano, con quella vicinanza e familiarità a cui il principe Harry ha abituato i sudditi di sua Maestà.

Lo amiamo. Lei è bellissima“, dicono in tanti emozionati dietro le transenne.

Entrambi in cappotto blu, tre quarti per lui, alle caviglie con martingala per il doppiopetto di lei, spezzato dal beige della sciarpa maschile e da quello della lunga gonna scampanata, si sono prestati alla tradizionale passeggiata, non lesinando la loro presenza a quello che è solo il primo di una lunga serie di eventi che porteranno la futura sposa in un tour nella nazione che sarà presto la sua.

Prince Harry & Meghan Markle Visit Nottingham

Subito dopo il matrimonio poi, in maggio, la coppia viaggerà per il mondo, a Sidney ad ottobre, dove il principe presenzierà ai  suoi giochi Invictus, il Canada, paese del Commonwealth, dove Meghan ha vissuto per sei anni. È prevista una visita negli Stati Uniti, dove potrebbe prestare il proprio sostegno alla Walk of America per i veterani feriti a giugno.

Il principe Harry è pronto a presentare Meghan a Sentebale, la sua associazione benefica per orfani aids creata in memoria della principessa Diana e con sede in Lesotho, in Africa. La futura duchessa verrà anche introdotta nell’organizzazione benefica dell’HIV, il Terrence Higgins Trust e il programma giovanile Full Effect.

Il principe Harry ha trascorso una quantità significativa di tempo privato e pubblico in città e non vede l’ora di presentare la signora Markle in una comunità che è sempre molto affettuosa con lui“, ha detto un portavoce a The Mirror.