A maggio 2018, un anno dopo le nozze tra Pippa Middleton e James Matthews, assisteremo al matrimonio reale più atteso dopo quello del Principe William e di Kate Middleton: il 27 novembre è stato ufficialmente annunciato che il Principe Harry sposerà Meghan Markle! Ora che la notizia è diventata di dominio pubblico, gli osservatori reali e la stampa iniziano a interessarsi dei preparativi per le nozze. A quanto riporta la stampa britannica, la coppia reale si sposerà nel Castello di Windsor a maggio 2018, ma il dettaglio che più interessa quando si parla di spose è la scelta dell’abito bianco. Quale stilista sceglierà Meghan Markle per l’abito da sposa? Come sarà?

È certamente ancora troppo presto per rispondere a questa domanda, ma i bookmaker stanno già puntando sul toto-stilista. Il favorito al momento sembra essere lo stilista francese Roland Mouret, seguito da Alexander McQueen, che ha realizzato l’abito da sposa di Kate Middleton per le sue nozze nel 2011. Tra i più quotati ci sono anche lo stilista canadese Mkhael Kane, Burberry, Emilia Wickstead, Greta Constantine e Victoria Beckham. Possibili anche i nomi di Erdem Moralioglu, Sarah Burton, Vera Wang e David Emanuel.

David Emanuel, in particolare, è stato lo stilista che ha creato l’abito da sposa per Lady Diana e ha dichiarato che sarebbe eccitato di potere disegnare l’abito perfetto per il matrimonio di Meghan Markle con il Principe Harry. “Vorrei averla se potessi. È una piccola bomba sexy. La adoro nel suo show americano, in cui la vestono con classiche linee dritte – gonne che seguono le forme e camicie. È sexy”.

Oltre a domandarsi quale sarà lo stilista che creerà l’abito da sposa di Meghan Markle, è anche iniziato il toto-nome sul titolo reale che l’attrice di Suits prenderà una volta che avrà sposato il Principe Harry.