Melania Trump è la nuova First Lady degli Stati Uniti. L’abbiamo sempre vista al fianco del marito in questi mesi di campagna elettorale e nei mesi successivi alle elezioni fino a venerdì, quando la coppia presidenziale ha definitivamente fatto il suo ingresso alla Casa Bianca. Tuttavia, poco ancora sappiamo a proposito della ex modella slovena, la quale si è fatta notare per il momento soprattutto per il suo fisico mozzafiato, l’eleganza e il senso dello stile, scegliendo per l’inaugurazione della presidenza di Donald Trump un abito celeste polvere ispirato a Jackie Kennedy.

Nell’attesa di vedere che tipo di First Lady sarà, se avrà un ruolo attivo e dinamico come quello di Michelle Obama o terrà un profilo più basso, ecco alcune curiosità da conoscere sulla 45° First Lady degli Stati Uniti.

Il matrimonio con Donald Trump

Melania Trump, all’anagrafe Knauss, è nata il 26 aprile 1970 in Slovenia, per poi diventare modella nel 1988, trasferendosi prima a Milano e poi a New York, dove nel 1998 ha incontrato Donald Trump. Nonostante le reticenze iniziali di Melania (l’imprenditore usciva con un’altra donna, Celina Midelfart), l’incontro al Moomba di New York ha fatto scattare la scintilla tra i due. La coppia si è lasciata brevemente nel 2000, per poi tornare insieme e convolare a nozze.

Donald Trump ha chiesto la mano della ex modella nel 2004 durante il Met Gala e i due si sono sposati l’anno successivo, il 22 gennaio 2005, a Mar-a-Lago, la tenuta che il tycoon possiede a Palm Beach, a cui hanno partecipato ben 450 invitati (di cui solo 3 erano della famiglia di origine di Melania). Erano invece presenti Heidi Klum, il rapper P Diddy, Simon Cowell, Billy Joel che ha cantato The Way You Are e perfino Hillary Clinton con il marito Bill! Melania Trump è diventata così la terza moglie di Donald Trump e matrigna dei suoi quattro figli – Donald Jr., Ivanka, Eric e Tiffany – prima di diventare mamma di Barron William Trump nel 2006.

L’abito da sposa di Melania Trump

Sposandosi con Donald Trump, Melania non poteva che fare le cose in grande: il suo abito da sposa è costato 125 mila dollari ed è stato creato da John Galliano per Christian Dior. Il vestito, in seta, impreziosito con 1500 cristalli e con un treno lungo quasi 4 metri, ha richiesto ben 550 ore per essere realizzato. È uno degli abiti da sposa più costosi indossati da una celebrità negli ultimi anni: solo Catherine Zeta-Jones e Kate Middleton hanno speso di più.

L’altezza di Melania Trump

Come ogni modella, Melania Trump ha un fisico slanciato e longilineo, seppur scultoreo. La First Lady è alta 1,80 m e pesa 62 Kg. Indossa scarpe numero 41.

Account Instagram di Melania Trump

Al momento, Melania Trump non ha un proprio account Instagram: ne aveva uno, ma dopo aver cambiato il nome dell’account da @realmelaniatrump a @firstladymelaniatrump e aver ricevuto numerose critiche, è stato cancellato. Diverse sono comunque le fanpage a lei dedicate, come Flotusmelania, uno dei profili più aggiornati con tutte le foto della First Lady. Melania, tuttavia, ha un nuovo account Twitter, che le è stato creato proprio in qualità di First Lady (@FLOTUS) in cui lei e il suo staff pubblicheranno aggiornamenti sulla sua attività.

Melania Trump e il discorso alla Convention Repubblicana di luglio

A parte alcune interviste, l’unico discorso pubblico che abbiamo sentito pronunciare dalla First Lady è stato quello tenuto in occasione della Convention Repubblicana di luglio. Elogiando il marito per sostenerlo nella campagna alla presidenza, Melania definì Trum “talentuoso, compassionevole e un leader determinato”, che avrebbe unito anziché dividere se fosse stato eletto presidente. Il discorso creò una bufera mediatica, in quanto Melania Trump fu accusata di avere copiato il discorso che Michelle Obama tenne a sostegno di Barack Obama alla Convention Democratica del 2008.

Entrambe i discorsi, infatti, contenevano le stesse frasi, tra cui: “lavorate duro per quello che volete nella vita”, “la vostra parola è il vostro vincolo” e “vogliamo che i nostri bambini in questa nazione sappiano che i limiti dei vostri risultati sono il raggiungimento dei vostri sogni e il vostro desiderio di lavorare per loro”. Successivamente, quando a Melania è stato chiesto di commentare il discorso, ha detto: “L’ho scritto io… con il minor aiuto possibile”.