L’ultimo episodio di “Twilight”, ovvero “Eclipse“, è uscito da poco nelle sale cinematografiche, sbancando i botteghini, e ci rimarrà ancora per parecchio. Eppure sappiamo già come l’intero cast capitanato da Kristen Stewart, Robert Pattinson e Taylor Lautner si stia già preparando per girare il prossimo e conclusivo capitolo della saga, “Breaking Dawn“.

Popsugar è riuscito a strappare un’intervista a Melissa Rosenberg, la sceneggiatrice della saga, che ha svelato in anticipo alcuni dettagli sul prossimo film e, sopratutto, su Bella Swan. Nella prima parte dell’intervista la Rosenberg ha spiegato la necessità di dover dividere la pellicola in due parti vista la mole del romanzo, consistente in circa seicentosettanta pagine.

La Rosenberg ha poi voluto chiarire un equivoco generatosi dopo un’intervista con il Los Angeles Times, dove sembra aver detto di non voler mostrare al pubblico la nascita del bambino di Bella. Queste le sue parole:

Penso che ci sia stato un malinteso. La nascita del bambino sarà mostrata, come tutte le scene del resto. Forse ci si riferiva al momento in cui Edward affonda i denti nella placenta. Non credo che sia necessario mostrare tale evento, perché è un fatto implicito.

La sceneggiatrice poi ha svelato qualche dettaglio su come vedremo Bella (interpretata da Kristen Stewart) in futuro:

Sicuramente Bella, una volta trasformata in vampiro, sarà intenta a scoprire i suoi poteri e a destreggiarli, e penso proprio che ci saranno molte scene divertenti da scrivere. Inoltre Kristen Stewart ha sempre interpretato un personaggio goffo e impacciato, ma quando Bella diventerà un vampiro, questi aspetti spariranno.

La prima parte di “Twilight: Breaking Dawn” arriverà nelle sale cinematografiche il 18 novembre 2010 e sarà diretta da Bill Condon. Il cast sarà, come sempre, composto da Robert Pattinson, Kristen Stewart, Taylor Lautner, Ashley Greene, Anna Kendrick, Jackson Rathbone, Nikki Reed e Peter Facinelli.