L’invidia è una brutta cosa, succede nella vita di noi gente comune, ma anche nel mondo dello spettacolo, dove le donne si fanno battaglia per conquistare un posto al sole, è successo anche a Melissa Satta che si è vista sfilare un importante contratto di lavoro per colpa di Irina Shayk. Due bellezze con molte cose in comune, oltre alla professione, anche l’aspetto fisico, entrambe more, due incredibili occhi verdi ed un fidanzato calciatore.

Melissa Satta non ha certo nulla da invidiare alla russa Irina Shayk, lo ha in vari servizi fotografici, fra cui Playboy Italia, non si è neanche fatta mancare un sexy calendario, in più, non è capricciosa, potrebbe essere la ragazza della porta accanto, ed è dotata di una buona dose di simpatia e semplicità. Formosa quel tanto che basta e molto affascinante, non teme paragoni, forse per questo la fidanzata di Cristiano Ronaldo ha pensato bene di pretendere l’allontanamento di Melissa Satta dalla sua stessa agenzia, a rivelarlo è il settimanale Novella 2000, fosse vero, questo non le fa certo onore e dimostra che l’invidia è una gran brutta cosa.

Sembra che Melissa Satta sia stata convocata dalla Barcelona èlite models, la più importante agenzia spagnola di modelle per arruolarla nella file delle già nomerose modelle che lavorano con loro. Ma la fidanzata di Kevin Prince Boateng era troppo pericolosa, dunque, la russa ha preteso di allontanarla, togliendo una bella opportunità professionale di lanciarsi a livello internazionale, un sogno che insegue da molti anni.

Purtroppo, Melissa Satta non aveva fatto i conti con la furiosa Irina Shayk che ha dato in escandescenze fino a quando l’agenzia non l’ha accontentata. Ma non deve temere, è giovane, bella, simpatica e ce la farà a trovare la sua strada anche nel mondo della moda internazionale, a dispetto dell’irosa Irina Shayk.