La Festa della Donna per tradizione cade l’8 marzo e dagli Anni ’80 è usanza organizzare una cena tra amiche, spesso con un menu dedicato dai sapori sia delicati che decisi e adatti a tutti i gusti. Storicamente è una festività legata alle conquiste sociali, economiche e politiche delle donne e viene simboleggiata dal fiore della mimosa. Cosa si può cucinare per organizzare la cena a casa? Le primizie di stagione come gli  asparagi, la più classica delle pastasciutte con gamberi e zucchine o l’esotico pollo al curry. Non potrà di certo mancare la torta mimosa, questa volta in versione cupcakes.

Ecco un’idea di menu, dall’antipasto al dolce, delicato e sfizioso allo stesso tempo.

Asparagi con mimosa d’uovo

shutterstock_128692766Pulite e tagliate la parte legnosa di 500 g di asparagi bianchi, cuoceteli al vapore finché saranno morbidi ma non sfatti e teneteli da parte. Cuocete 2 uova sode immergendole direttamente in acqua fredda e contando 8 minuti dal bollore. Raffreddatele sotto l’acqua corrente, sgusciatele delicatamente. Sbriciolate i tuorli delle uova in una ciotola e tritate finemente gli albumi. Condite con olio extravergine di oliva, sale e pepe e mescolate. Mettete gli asparagi in piatti individuali e serviteli con la mimosa d’uovo.

Pasta con gamberi e zucchine

shutterstock_275703719Lavate 500 g di gamberi sotto l’acqua corrente. Togliete il carapace e il budello. Affettate 2 grosse zucchine dopo averle pulite accuratamente. In una padella fate scaldare alcuni cucchiai di olio extravergine di oliva con 1 spicchio d’aglio. Quando inizierà a profumare aggiungete le zucchine e i gamberi. Cuocete per 10 minuti a fuoco vivace rigirando spesso, salate e pepate. Tenete al caldo. Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete al dente 350 g di pasta corta come fusilli o penne. Scolate e unite la pasta al sugo. Saltate velocemente a fuoco dolce e finite con una spolverizzata di basilico tritato.

Pollo al curry

shutterstock_100863346Pulite 1 petto di pollo aprendolo a libro e togliendo gli ossicini centrali. Tagliatelo a pezzi di uguale dimensione e tenete da parte. Affettate finemente 1 porro e 1 peperone rosso. In un wok fate sciogliere 50 g di burro con 1 cucchiaio di curry, quando inizierà a friggere unite il pollo e rosolatelo bene per ogni lato, cuocete per alcuni minuti e toglietelo dalla pentola. Versate nella stessa padella la verdura e cuocetela a fuoco vivace per alcuni minuti. Unite il pollo, fate insaporire e coprite con 250 ml di latte di cocco non zuccherato. Abbassate la fiamma e cuocete il pollo al curry per circa 20 minuti. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungete poca acqua calda. A cottura ultimata aggiustate di sale, pepe e servite.

Cupcakes mimosa

shutterstock_132570785Montate a lungo 4 uova con 120 g di zucchero e i semini di 1 bacca di vaniglia finché non saranno gonfie e spumose. Aggiungete solo alla fine 150 g di farina ben setacciata e mezzo cucchiaino di lievito con movimenti lenti dal basso verso l’alto per non far smontare le uova. Versate il composto ottenuto in 8 stampini da muffin ricoperti con gli appositi pirottini e infornate a 160° C per 15 minuti finché non saranno gonfi e dorati. Sfornate e fateli raffreddare del tutto. Preparate una crema pasticceria lavorando con le fruste 3 tuorli con 80 g di zucchero finché non saranno gonfi e spumosi, aggiungete 80 g di farina e continuate a lavorare con le fruste. Aggiungete a filo 250 ml di latte caldo aromatizzato con poca essenza di vaniglia, rimettete sul fuoco e cuocete la crema senza smettere di mescolare finché non inizierà ad addensarsi. Togliete dal fuoco, fate raffreddare un poco, coprite con della pellicola per alimenti a contatto e fate raffreddare completamente. Una volta fredda unite 250 g di panna montata mescolando con movimenti dal basso verso l’alto. Passate velocemente la crema diplomatica con le fruste elettriche per ottenere una crema liscia. Prendete i vostri muffin scavate leggermente nel mezzo tenendo da parte le briciole e farcite con la crema aiutandovi con un sacco da pasticceria e un beccuccio a stella. Finite con le briciole e codette di cioccolato fondente.