Ieri si è dato il via alla tanto attesa Mercedes-Benz Fashion Week, settimana dedicata alla moda tenutasi nella capitale più cosmopolita e famosa del mondo, New York. Ancora vivo è il ricordo di tutte le persone che purtroppo hanno perso la vita in seguito all’attentato dell’11 settembre 2001 e, poiché l’anniversario della strage sarà proprio in uno dei giorni della kermesse, la sicurezza è stata portata al massimo livello, nella paura di un nuovo attentato.

Galleria di immagini: Mercedes-Benz Fashion Week, primo giorno

Durante la prima giornata di sfilate dedicate alla primavera/estate 2012 sono stati numerosi gli stilisti che hanno portato in passerella le loro creazioni tra cui Nicholas K, BCBG Max Azria, Richard Chai Love, Kimberly Ovitz, Wes Gordon, Bensoni, “Imitation” e molti altri ancora. Notevoli per il loro successo sono stati però principalmente tre protagonisti nel mondo della moda: BCBG Max Azria, Wes Gordon e “Imitation”.

Max Azria è uno stilista di origini tunisine sulla scena già dal 1989 che ha voluto completare il suo brand con BCBG, ossia “bon chic, bon genre”, tradotto come “bello stile, bel portamento”. Le sue creazioni, formate da fantasie geometriche coloratissime tra un giallo, un blu, un corallo e un verde acido, sono all’insegna dell’estate viva e accesa. I tessuti utilizzati sono leggeri e freschi, come la seta, e l’effetto vedo-non vedo fa da padrone così come dovrebbe essere durante la bella stagione. Abiti poi abbinati a sandali realizzati con pelle nera e dorata perfetti sulla pelle abbronzata.

Il brand “Imitation” invece ha voluto proprio prendere spunto dal suo nome e mettere in scena un finto matrimonio con tanto di archi di fiori e decorazioni, dove gli invitati hanno aspettato l’arrivo dello sposo, delle damigelle e finalmente della sposa, tutti rigorosamente vestiti con abiti dell’ultima collezione. I colori vanno dal bianco, al blu, al verde fino ad arrivare al nero per completare così il quadro cromatico scelto per la prossima stagione calda. Originali e applauditissimi gli accessori, come le pashmine o i sandali zeppa open-toe.

Anche lo stilista Wes Gordon ha riscosso successo con abiti per tutti i gusti, da quelli da cocktail ai modelli più classici, utilizzando una vasta gamma di colori sapientemente abbinati tra di loro, eleganti e ricercanti. Creazioni adatte a donne decise e femminili, che con questa collezione possono permettersi di sfoggiare il loro lato chic senza esagerare nelle spese.

Fonte: Grazia