Può un’auto sportiva e potente essere anche ecologica?

Secondo Mercedes Benz sì, e proprio a questo proposito la casa di Stoccarda aveva annunciato circa un anno fa la volontà di sviluppare una versione elettrica della sua SLS AMG. È nata così la SLS AMG E-Cell, in cui il V8 6.3 litri a benzina da ben 571 cavalli è stato sostituito da un più parco ma non meno performante motore elettrico, anzi per la precisione ben quattro motori ognuno dei quali ha il compito di accelerare una ruota.

I quattro motori insieme, oltre a rendere la macchina una quattro ruote motrici a tutti gli effetti, con grosso beneficio per la trazione e per la tenuta di strada soprattutto in accelerazione, riescono a sviluppare la ragguardevole potenza di 526 cavalli.

L’energia necessaria ad alimentare questa potenza, e a far schizzare la SLS AMG E-Cell da 0 a 100 km/h in soli 4 secondi è fornita da una batteria da 400 volt agli ioni di litio raffreddata a liquido e in grado di accumulare energia sfruttando la decelerazione della frenata.

L’estetica della vettura è pressoché la stessa, solo piccoli particolari sono stati leggermente modificati, fatta eccezione per la verniciatura particolarmente appariscente, che in Mercedes definiscono AMG lumilectric magno, e per la strumentazione interna, decisamente più moderna del modello di serie.

La casa produttrice non ha ancora annunciato quando la vettura verrà commercializzata, ma secondo le voci questo modello dovrebbe entrare in produzione tra circa un paio di anni.