Si è conclusa anche la quarta giornata della New York Fashion Week, che ha visto una passerella gremita di grandi nomi della moda internazionale, da Calvin Klein a Tommy Hilfiger. Il tutto si è svolto ancora all’insegna del colore e del design più moderno, a tratti futuristico.

Protagonista del quarto giorno della kermesse è stata anche Victoria Beckham, che ha mostrato la sua collezione di circa trenta modelli dedicati al prossimo l’autunno-inverno.

Galleria di immagini: New York Fashion Week: quarto giorno

Caratterizzati da colori vivi e linee dritte e morbide, con un accenno di forma sui fianchi, i capi della celebre Posh si sono distinti anche questa volta per la zip sulla schiena, quasi un marchio di fabbrica della stilista.

Per Suno, invece, stampe floreali senape e abiti lunghi fino ai piedi hanno fatto da padroni, insieme al revival del classico quadrettato e all’abbinamento di texture diverse accuratamente miscelate.

Tommy Hilfiger ha portato in passerella tailleur pantalone doppiopetto, completi in flanella grigia e vari poncho e mantelle. Per Calvin Klein, invece, protagonista assoluta della sua collezione uomo è stata è la sovrapposizione di più tessuti diversi e l’accostamento di capi casual con elementi classici, come ampi bomber sportivi e pantaloni di caldo cashmire.

La collezione di Tory Burch, infine, sembra ispirata all’abbigliamento tipico della campagna inglese, al quale si unisce anche un tocco di sportswear americano. Un tocco di originalità è dato dal mix di tessuti differenti come tweed e plaid, velluto e pizzi.