Meriam Yehya Ibrahim, per tutti Meriam, è arrivata in Italia. Si conclude così positivamente la vicenda che ha visto per protagonista la donna sudanese, condannata a morte per apostasia e poi rilasciata. Ma costretta a rifugiarsi all’ambasciata americana di Khartoum insieme al marito e ai due figli dopo essere stata di nuovo fermata all’aeroporto mentre tentava di lasciare il Paese.  Meriam è sbarcata a Ciampino insieme al viceministro degli Esteri italiano Lapo Pistelli.

Ad accoglierla c’era il premier Matteo Renzi, insieme alla moglie Agnese e al ministro degli Esteri, Federica Mogherini. Il presidente del Consiglio ha commentato: “Oggi è un giorno di festa”.  Proprio Renzi aveva citato il caso di Meriam nel discorso di apertura del semestre europeo di Strasburgo.  La storia della ragazza 27enne, del resto, negli ultimi mesi era diventata un caso internazionale.

A febbraio, incinta di otto mesi, Meriam era stata arrestata e condannata alla pena di morte per aver sposato un uomo di religione cristiana. Secondo l’accusa, c’era il reato di apostasia, cioè di abbandono della fede musulmana (ma Meriam ha sempre detto di essere cresciuta con un’educazione cristiana). Non solo: è stata accusata pure di adulterio, in quanto un matrimonio tra due persone di diversa religione non poteva essere considerato regolare. La pressione internazionale ha costretto la Corte Suprema a rivedere la decisione, dapprima salvando la ragazza dalla pena di morte e poi assolvendola totalmente.

In carcere, Meriam ha partorito lo scorso 27 maggio Maya. Con lei in braccio e con l’altro figlio, Martin, è arrivata oggi a Roma. Mogherini ha così salutato l’arrivo della famiglia: “Abbiamo seguito il caso fin da prima che fosse nota la condanna e, grazie a un grande lavoro fatto da tanti, oggi possiamo accogliere Meriam a Roma. E ora ha bisogno della tranquillità della sua famiglia. Credo che nei prossimi giorni avranno degli incontri importanti e poi si trasferiranno negli Stati Uniti”. Meriam potrebbe incontrare Papa Francesco.

Galleria di immagini: Renzi-Obama incontro a Roma