Il lavoro ideale per tutte le mamme? Quello che riesce a sposarsi bene con gli impegni legati ai figli e alla famiglia. Vediamo allora una carrellata di professioni che possono fare al caso di chi cerca di unire interessi diversi: avere una brillante carriera in ambito lavorativo, ma senza rinunciare agli affetti.

Il lavoro ideale per moltissime donne è quindi quello che può coniugare esigenze differenti. Da una parte la volontà di farsi valere in ambito professionale e costruire una buona carriera, dall’altra quella di non trascurare gli impegni famigliari con il marito o partner e con i figli.

=> Scopri la strategia giusta per conciliare lavoro e famiglia

La flessibilità è dunque una delle caratteristiche più ricercate dalle mamme lavoratrici e oggi, grazie anche all’uso delle tecnologie, sono diversi gli impieghi che consentono un buon bilanciamento tra i due ambiti. I lavori che consentono la maggiore flessibilità in genere sono quelli autonomi e indipendenti, oltre a quelli legati alla creatività e all’uso di computer e telefono, utilizzabili un po’ ovunque e non necessariamente solo in ufficio o in azienda.

Tra le professioni che consentono una maggiore flessibilità, c’è quella di sviluppatrice di software, un impegno non semplice ma che può essere svolto anche al computer di casa e che permette quindi di non dover trascurare gli impegni domestici.

=> Scopri i lavori ideali per le donne

Un altro impiego è quello di creatrice professionale di curriculum. Si tratta di una professione particolarmente recente, ma è un’idea che potrebbe fruttare ottime paghe e la possibilità di lavorare tranquillamente da casa. È però richiesta una ottima capacità nel realizzare curriculum e una notevole conoscenza del mercato del lavoro, in modo da rispondere al meglio alle esigenze dei clienti e poter creare una buona reputazione in un settore professionale nuovo e, almeno in Italia, poco sfruttato.

In generale, i lavori legati al telelavoro e al computer possono essere perfetti per chi ha necessità di non assentarsi da casa; tutto ciò di cui si ha bisogno è una linea telefonica e una connessione internet. Sono consigliati anche gli impieghi part-time; certo, in questo caso la paga sarà ridotta rispetto a uno stipendio full-time, però si avrà più tempo libero e l’occasione di passare più ore della giornata in compagnia dei figli.

Fonte: Forbes