Il Met Gala è un’abile miscela tra ballo delle debuttanti e vera e propria sfilata di moda. Sul red carpet di questa occasione mondana ineguagliabile hanno sfilato star di ogni calibro, da Scarlett Johansson a Emma Stone, da Kristen Stewart a Kate Blachett, da Florence Welch a Lana Del Rey, e soprattutto con abiti di ogni fattezza e colore possibile.

Galleria di immagini: Met Gala 2012: red carpet, foto

Il Met Gala tenutosi ieri a New York, ha segnato l’apertura della mostra dedicata a Elsa Schiaparelli e Prada, che di fatto è stata la firma d’eccezione della serata. Ma l’attenzione era ovviamente dedicata solo alle star e ai loro abiti. E anche da questo red carpet si possono captare le tendenze di moda viste finora. Prima di tutto balza allo sguardo un uso spregiudicato dell’arancione. Come quello dell’abito lungo in seta senza spalline by {#Prada} indossato da Eva Mendes, con corpetto incastonato di pietre, gonna ad ampie balze e cintura alta. Arancione e senza spalline anche Emma Roberts in Escada, con lieve strascico e sottile cintura nera in vita. E Kristen Wiig, in Stella McCartney dalla testa ai piedi.

Il rosso è l’altro colore di tendenza che ha spopolato. Emma Stone ha portato 3.000 mila fiori di cristallo incastonati sull’abitino rosso ciliegia al ginocchio firmato Lanvin. Hilary Swank indossava un lungo abito da sera rosso scuro con strascico e drappeggi, firmato Michael Kors. Milla Jovovich in total Prada era in abito rosso impreziosito da pietre di onice con ampia scollatura e gonna a listine, per un look vagamente anni ’30. In rosso anche Mia Wasikowska e Kirsten Dunst, con completi dal gusto casto e retro molto simile. Mia con un abito Prada lungo fino a piedi a mezze maniche di seta rosso cupo, con colletto e cintura neri. Kirsten con un completo dal taglio maschile e gonna lunga firmato Rodarte.

Gusto retrò anche per Sarah Jessica Parker e Lily Collins, entrambe in lunghi abiti Valentino. La prima a motivi floreali e immancabili Manolo Blahnik coordinate; la seconda con sete e pizzi in rilievo. Elegantissime e iper-femminili Scarlett Johansson, con un abito dalla coda vaporosa color cipria e il corpetto impreziosito da dettagli in oro firmato Dolce&Gabbana senza spalline, e Christina Ricci, con abito stretto come una seconda pelle e lungo fino al polpaccio in rosa pastello e ricami in nero, con maxi-fiocco sulla schiena, by Thakoon.

Sul red carpet dell’evento di moda tra i più attesi dell’anno anche abiti che hanno osato con struttura e colori. Kristen Stewart era in total Balenciaga con corpetto rigido senza spalline zebrato e gonna in pelle sopra al ginocchio in blu rosso e nero. Chloe Sevigny indossava uno degli abiti più interessanti, stile anni ’60 targato Miu Miu corto e di sole forme geometriche assemblate una sull’altra. Mentre Carey Mulligan ha portato un abito Prada di sole paillettes metalliche argento e oro. Gli abiti più eccentrici rimangono quelli di Florence Welch, cantante dei Florence and the machine, in un ampissimo abiti color cipria a balze Alexander McQueen, ed Elizabeth Banks in abito bianco a fantasie e volumi geometrici inaspettati firmato Mary Katrantzou.

Per finire l’immancabile nero, su cui hanno optato moltissime ed elegantissime star, in versione più o meno sopra le righe. Da segnalare l’abito in pizzo nero con coda di piume blu elettrico di Beyoncé, Givenchy Haute Couture; strascico piumato anche per Renée Zellweger in Emilio Pucci con ampia scollatura sulla schiena. Poi l’abito lungo con strascico e piume total black di Alexander McQueen indossato da Cate Blanchett; e il Christian Dior con corpetto nero che sfuma nel pizzo viola della gonna di Marion Cotillard. Eccentrico l’abito monospalla in pizzo con dettagli in pelle di Rooney Mara, Givenchy. Mentre di nero ed eccentrico Lana Del Rey ha portato mantello, e rossetto, sul lungo abito Altuzarra.

Fonte: JustJared