Finalmente una buona notizia. Michael Douglas ha vinto la sua battaglia contro il tumore alla gola iniziata questa estate, dopo alcuni mesi di chemioterapia e si dichiara molto fiducioso per quanto riguarda il futuro.

In un’intervista al Today Show che andrà in onda negli Stati Uniti questa sera, Michael Douglas ha dichiarato al conduttore Matt Lauer:

Mi sento bene, sollevato. Il tumore se n’è andato. Ma, sai, dovrò fare controlli mensili d’ora in avanti per sicurezza.

Il grande attore di “Wall Street“, “Attrazione fatale” e “Basic Instinct” si è quindi dichiarato ottimista per quanto riguarda il futuro:

Penso che gli intrusi se ne siano andati insieme al tumore e ciò che so di questo particolare tipo di cancro è che sono riuscito a batterlo. Sono stati sei mesi davvero selvaggi.

Douglas ha detto anche che al termine delle cure gli sta tornando l’appetito e sta anche lentamente riacquistando il peso perso negli ultimi mesi. L’attore ha inoltre affermato di come grazie a questa sua battaglia contro il cancro ha imparato ad apprezzare ancora di più l’amore (è sposato con Catherine Zeta-Jones) e il supporto degli amici e della sua famiglia.

All’improvviso tutto l’affetto dalla mia famiglia, dagli amici e dai fan mi hanno colpito a un livello profondo come mai avrei immaginato prima. Mi ha fatto capire quanto sia importante e prezioso il loro aiuto.