Allerta per Michael Douglas. Già cinque anni fa l’attore settantenne era stato colpito da un cancro alla gola, mobilitando tutto il mondo dello spettacolo. Era il 2010 quando Douglas, in un’intervista durante il David Letterman Show, aveva dichiarato che avrebbe lottato fino in fondo per sconfiggere il brutto male. La sua personale battaglia al tumore è andata a buon fine ma ecco un’altra brutta notizia: secondo le indiscrezioni di “RadarOnline” l’attore potrebbe perdere la vista a causa di alcune cure mediche e trattamenti a cui si era sottoposto per combattere il cancro.

La star hollywoodiana sarebbe affetta da una forma aggressiva di glaucoma, malattia che causa danni permanenti al nervo ottico e che può portare alla cecità se non trattata in tempo e con cure adeguate. Fonti vicino all’attore hanno affermato di essere preoccupati per la sua salute, avendo visto i suoi occhi “rossi ed infiammati“. Durante un evento alla “American Cancer Society” di New York uno spettatore, notando gli occhi iniettati di sangue di Michael, avrebbe addirittura reagito con queste parole:

“Mi sono chiesto come potesse vedere. È stato davvero terrificante”.

Sicuramente l’attore affronterà con la stessa forza d’animo anche questa ennesima sfida, supportato dall’aiuto della moglie Catherine Zeta-Jones tornata al suo fianco dopo un periodo di crisi.