Nuova capsule collection in edizione limitata per Michael Kors: lo stilista americano presenta #MKGO Graffiti, prima di una serie ispirata alla New York degli anni ’80. La nuova stampa in bianco e nero celebra la street art e la sua influenza sulla moda e regala un tocco grafico a giacche.

Per festeggiare il lancio, Kors ha collaborato con Candy Pratts Price per realizzare una vetrina speciale che celebrasse il suo lavoro, i suoi celebri aviator e la nuova linea. I manichini ruotano e indossano capi della #MKGO Graffiti, mentre scattano selfie. Prat Price ha arruolato la celebre hair stylist Christiaan per creare le incredibili parrucche dei manichini.

(Foto: courtesy press office)

La carriera di Candy Pratts Priceè iniziata da Charles Jourdan, dove ha trascorso 3 anni a disegnare le vetrine prima di essere reclutata dal presidente di Bloomingdale, Martin Traub, come direttore creativo di tutte le vetrine e le vetrine di Bloomingdale. Da allora ha anche lavorato come fashion director presso Harper’s Bazaar, fashion director of accessories di Vogue, executive fashion director di Style.com, creative director di Vogue.com e collaboratore di Departures.

Christiaan, nato in Olanda e formatosi presso il barbiere di suo padre, è stato una leggenda nel mondo della moda e oltre dagli anni ’60. Ha creato alcuni dei tagli di capelli più richiesti della moda, tra cui il bob di Daria Werbowy e il crop choppy di Debbie Harry, insieme a numerose creazioni viste sulle copertine di Vogue in tutto il mondo.

#

Galleria di immagini: #MKGO Graffiti, la nuova capsule collection di Michael Kors, foto

Le vetrine sono visibili nei negozi del Rockefeller Center e Flatiron a New York dal 30 giugno, Regent Street a Londra  e Corso Vittorio Emanuele a Milano dal 13 luglio, Jing’ Un Kerry Center a Shanghai  e Mandarin Gallery a Singapore a partire dal 12 luglio. Per celebrare la collaborazione con Candy Pratts Price, il brand pubblicherà un video speciale  l’11 luglio.