Michael Kors dimostra come anche il mondo della moda possa essere utile alle grandi tematiche della solidarietà. La dimostrazione nasce da quella che si annuncia essere una lunga collaborazione con il United Nations Worlds Food Program. Si tratta dell’organizzazione che si batte per l’assistenza alimentare dei bisognosi, che riceverà nei prossimi anni dei fondi dedicati dallo stesso Kors.

=> Scopri le sneakers di Michael Kors

Il designer non è nuovo a benefiche incursioni nel mondo della solidarietà: l’anno scorso Michael Kors ha infatti donato all’associazione God’s Love Deliver ben cinque milioni di dollari. I fondi invece per il sostegno alimentare saranno il frutto di una serie di campagne, eventi e prodotti speciali, tra cui sono inclusi due orologi unisex che appariranno sul mercato il prossimo marzo. È stato stimato che con la vendita di un solo orologio si sfameranno cento bambini.

Spesso la moda viene tacciata di essere superficiale, ma gesti come questi non hanno bisogno neppure di commenti e dimostrano come anche questa forma d’arte – perché tale è la moda – sa impegnarsi per una società migliore. Lo stesso Kors ha commentato:

«Sono molto orgoglioso di entrare a far parte del Programma alimentare mondiale in una delle più grandi battaglie globali del nostro tempo volta a porre fine alla fame. Nel corso degli anni ho avuto la grande fortuna di viaggiare per il mondo e conoscere nuove culture e persone. E se c’è una cosa che ho imparato, è che milioni di persone in tutto il mondo stanno lottando per sfamare se stessi e la loro famiglie. Voglio dare la mia voce e i miei sforzi per questa causa internazionale.»

Fonte: Grazia